Mar. 17 Mag. 2022
HomeCinisello BalsamoSequestrano un tir di prosciutti. Ma è vuoto

Sequestrano un tir di prosciutti. Ma è vuoto

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Crudo o cotto? Né l’uno né l’altro. Una vera beffa per un banda di malviventi che hanno sequestrato un tir di prosciutti, per poi accorgersi che questo era praticamente vuoto.

La storia paradossale è stata denunciata martedì pomeriggio al commissariato di polizia di Cinisello. Intorno alle 15, a poche centinaia di metri dallo stabilimento Beretta di Garbagnate Milanese, un furgone con a bordo quattro persone ha tagliato la strada al tir della ditta di salumi. I malviventi hanno costretto il conducente a fermarsi, sono saliti nell’abitacolo e l’hanno chiuso nella cuccetta del camion. Poi hanno ripreso il viaggio.

Si sono fermati in un parcheggio in via Gorki a Cinisello. Qui sarebbe dovuto avvenire il trasbordo della merce. I ladri si aspettavano di trovare qualche tonnellata di salumi. Ma quando hanno aperto il portellone posteriore, c’era solo qualche cassa di lardo, dal valore economico bassissimo. Scornati, i malviventi hanno insultato il povero autista e l’hanno legato. Non appena l’uomo è riuscito a liberarsi si è recato in commissariato per denunciare quanto gli era accaduto.

Gli aggressori hanno fatto perdere le loro tracce. Da una prima ricostruzione, si tratterebbe di quattro italiani.

ARTICOLI CORRELATI