Lun. 06 Dic. 2021
HomeCormanoTraditi da uno sguardo, beccati con 500 grammi di coca nel Suv

Traditi da uno sguardo, beccati con 500 grammi di coca nel Suv

[textmarker color=”E63631″]CORMANO[/textmarker] – Gli sguardi che si incrociano tra “guardie” e “ladri”, tra “forze dell’ordine” e “criminali”. Un attimo, una contrapposizione di forze tra indagine e arte della dissimulazione. E’ in questo gioco di occhiate che due spacciatori si sono traditi: troppo sospetti i loro voliti, troppa tensione nei loro occhi.

Stavano procedendo lungo via XXIV Maggio, a Cormano, a bordo di una jeep Toyota Rav 4. Quando hanno incrociato una pattuglia dei carabinieri. I volti e gli sguardi si sono “studiati”, poi una leggerissima pressione sull’acceleratore. I Carabinieri che si insospettiscono e fermano la macchina.

I due, milanesi di 44 e 41 anni, hanno mostrato i documenti tranquillamente, ma quando i militari hanno iniziato a rovistare nella vettura, anche i loro volti hanno mostrato il terrore. Da un sacchetto nascosto nel bagaliaio è spuntato un pacchetto con dentro mezzo chilo di cocaina, che poi da laboratorio è risultata essere pura al 95%. Una quantità e una qualità tale da fruttare, una volta suddivisa in dosi e venduta al dettaglio, anche 200mila euro di guadagni.

I due malviventi, nullafacenti, avevano già diversi trascorsi legati agli stupefacenti: sono stati arrestati con l’accusa di stupefacenti a scopo di spaccio, con l’aggravante degli ingenti quantitativi.

(foto repertorio)

ARTICOLI CORRELATI