Sesto, il Comune cerca un nuovo gestore per il Carroponte
SALA Assicurazioni NMA feb2018 COF

Nordmilano24

News

Sesto, il Comune cerca un nuovo gestore per il Carroponte

Sesto, il Comune cerca un nuovo gestore per il Carroponte
luglio 26
08:01 2018

SESTO SAN GIOVANNI – Il Carroponte torna “in vendita”. L’amministrazione comunale di Sesto San Giovanni ha deciso l’approvazione di un bando di gara mediante procedura aperta per l’affidamento in concessione dell’area Carroponte. “La durata della concessione è stabilità in 2 anni a decorrere dal 1° gennaio 2019 con scadenza il 31 dicembre 2020. Il canone annuale a base di gara è fissato in € 70.000,00 + Iva (22%) all’anno, per complessivamente € 85.400,00 all’anno”, si legge in un comunicato diramato dal Comune di Sesto.

“Non saranno ammessi alla gara coloro i soggetti che risultino avere pendenze debitorie nei confronti dell’Amministrazione Comunale a qualunque titolo – per contratti in essere o già scaduti, per imposte, tasse, tariffe o sanzioni amministrative insolute ovvero contenziosi aperti con l’amministrazione”, dicono dalla giunta. E’ quindi probabile che Arci Milano, attuale gestore dell’area estiva sestese, una di quelle di maggior richiamo tra i giovani di tutta Milano ma anche a livello lombardo, non possa più gestire l’area data la situazione “di conflitto”, per via di alcuni debiti regressi, con l’amministrazione.

Nel bando si precisa anche che gli oneri a carico del concessionario per la gestione dell’area sono: tutte le utenze, manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria non strutturale, predisposizione di un piano di safety standard e un piano di safety per eventi straordinari. Inoltre sono esplicitamente a carico del gestore: l’installazione di idonea segnaletica indicante il “Carroponte” a partire dalla stazione della metropolitana di Sesto Marelli, il pagamento delle spese sostenute dall’amministrazione per il distacco delle pompe idrauliche a servizio dell’impianto di climatizzazione dell’edificio Mil, il pagamento delle spese sostenute dall’amministrazione per l’installazione del contatore di potenza minima disponibile (35kw). Gli oneri a carico del Comune rimangono: manutenzione straordinaria strutturale, piano security standard e piano security per eventi straordinari.

“E’ un bando importante – commenta l’assessore alla cultura Alessandra Magro – che va a sanare molti punti che sono stati oggetto di contenzioso negli ultimi mesi. Prevede inoltre un canone annuale nettamente più alto rispetto al passato, un aspetto molto positivo in prospettiva per il Comune. Il fatto di dare peso all’offerta tecnico gestionale ci consente di dare ampio risalto alle migliori proposte in termini di qualità. Questo perché l’obiettivo, oltre a ricevere il giusto canone, è quello di individuare un soggetto che risulti effettivamente il migliore e superiore rispetto agli altri dal punto di vista della qualità dell’offerta”.

“Dopo aver scoperto – commenta il sindaco Roberto Di Stefano – l’incredibile anomalia, al vaglio della Corte dei Conti, delle utenze che il Comune, con l’amministrazione del Pd, non chiedeva al gestore della struttura, ci siamo subito attivati per recuperare quelle somme e per regolamentare l’utilizzo del Carroponte. Questo bando va in questa direzione, si passa da un assurdo canone di 10mila annui a un prezzo di mercato e si definiscono chiaramente le responsabilità del futuro gestore. Il Carroponte è un’eccellenza per il territorio e quindi nella creazione di questo bando abbiamo puntato decisamente sulla valorizzazione della struttura, nell’ottica di avere sempre più eventi per la città e non solo. Auspichiamo un’ampia partecipazione al bando per salvaguardare uno spazio ormai diventato punto di forza di Sesto San Giovanni”.

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube