Lun. 17 Giu. 2024
HomeA tutto sportCinisello Balsamo, la città Bandiera Azzurra per la seconda volta

Cinisello Balsamo, la città Bandiera Azzurra per la seconda volta

Simbolo di sport e socialità, testimonia l’impegno per la promozione della corsa e del cammino. Il Comune aveva già ottenuto questo riconoscimento nel 2020

Per la seconda volta Cinisello Balsamo viene premiata con la Bandiera Azzurra, il riconoscimento che testimonia l’impegno per la promozione della corsa e del cammino, con lo scopo di migliorare il benessere dei cittadini grazie all’attività all’aria aperta.

Per questa edizione sono 11 i Comuni di tutta Italia che riceveranno la Bandiera Azzurra, tra quelli che hanno proposto la candidatura e fornito garanzie su iniziative e percorsi, sottoposti alla verifica degli esperti della FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) e di ANCI (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani).

La Bandiera Azzurra è simbolo di sport e socialità, un riconoscimento importante che premia il lavoro delle Amministrazioni comunali che si sono impegnate nella promozione della pratica della corsa e del cammino come strumenti di benessere e corretti stili di vita. Ma nello stesso tempo vuole rappresentare un invito alla cittadinanza a praticare sempre di più attività sportive e uno stimolo a fare meglio perché lo sport abbia piena cittadinanza.

Per Cinisello Balsamo si tratta della seconda Bandiera Azzurra dopo quella ricevuta nel 2020: “È un riconoscimento prestigioso che fa onore alla nostra città che si caratterizza per i suoi percorsi situati negli ampi parchi cittadini, per le numerose iniziative legate alla corsa e ai gruppi di cammino – fanno sapere dal Comune -. Ma che premia anche le società e le associazioni che promuovono l’atletica leggera, la corsa e il cammino, così come i numerosi i podisti e i praticanti di jogging”.

Proprio questo fine settimana è prevista la seconda giornata della Festa dello Sport – Trofeo di Atletica Leggera, l’evento sportivo che vede protagoniste tutte le scuole cittadine. Questa è la volta dei bambini delle scuole dell’infanzia e primarie che si daranno appuntamento sabato 18 maggio, dalle 14, allo Stadio Scirea.

ARTICOLI CORRELATI