Mar. 21 Mag. 2024
HomeBreaking NewsCinisello Balsamo, al via il progetto "Città cardioprotetta"

Cinisello Balsamo, al via il progetto “Città cardioprotetta”

Corsi di rianimazione cardiopolmonare di base e installazione di defibrillatori sono i punti principali dell’accordo sottoscritto tra il Comune di Cinisello Balsamo e il Consorzio Sociale Soc. Coop. “Il Sole”. In arrivo 10 nuovi defibrillatori

La morte cardiaca improvvisa è purtroppo una delle maggiori cause di mortalità sia tra i giovani che tra gli adulti, e ogni anno si verificano 60 mila casi. Solo l’8% cento sopravvive”. Sono dati sconvolgenti e drammatici quelli resi noti questa mattina dal dottor Flavio Doni, direttore sanitario del Consorzio, in occasione della firma in Comune dell’accordo di collaborazione con la presidente del Consorzio Sociale Soc. Coop. “Il Sole”, Gianfranca Duca, con il quale Cinisello Balsamo diventa ‘Città Cardioprotetta’.

“Ch è colpito da un evento cardiaco, se soccorso tempestivamente ed in maniera adeguata, – ha spiegato il dottor Doni – ha buona probabilità di ripresa. Qui diventa importante insegnare al maggior numero possibile di cittadini le manovre di rianimazione cardiopolmonare elementari e avere sul territorio una forte dotazione di defibrillatori e di cittadini in grado di saperli utilizzare”.

Corsi di rianimazione cardiopolmonare di base e installazione di defibrillatori sono i punti principali dell’accordo sottoscritto. I contenuti principali della collaborazione sono la donazione da parte del Consorzio Il Sole di 10 apparecchi DAE (defibrillatori), che andranno a potenziarne la presenza sul territorio contribuendo così alla realizzazione del bene comune e al miglioramento della qualità della vita della comunità; l’organizzazione di corsi di rianimazione cardiopolmonare di base, per tutti i cittadini, con la collaborazione preziosa della Protezione Civile e della Croce Rossa. Infine, percorsi di formazione per i referenti territoriali a cura del Direttore Sanitario dei Poliambulatori.

Grazie al Consorzio Il Sole per questo accordo che arricchisce la nostra città. Cinisello Balsamo si conferma attenta alla salute e al benessere dei suoi cittadini, e ora anche Città cardioprotetta” – ha detto il sindaco Giacomo Ghilardi che aggiunge: “Il Terzo settore si conferma una risorsa preziosa, attiva e foriera di iniziative, per il nostro territorio, che può supportarci e sostenerci nella nostra mission di tutori del bene della comunità”.

Gli uffici competenti stanno ora procedendo all’individuazione dei punti di installazione più idonei per i defibrillatori che verranno anche opportunamente segnalati.

ARTICOLI CORRELATI