Mar. 23 Apr. 2024
HomeBreaking NewsPolitica, le critiche a De Luca anche da Fratelli d'Italia Cinisello Balsamo

Politica, le critiche a De Luca anche da Fratelli d’Italia Cinisello Balsamo

Le forti critiche da parte del consigliere della maggioranza, Filippo Ielmini, nei confronti del Presidente ella Regione Campania Vincenzo da De Luca.

Succede talvolta che fatti nazionali vengano commentati anche sul territorio a livello locale.  Durante un Consiglio Comunale si sono levate forti critiche da parte di un consigliere della maggioranza, Filippo Ielmini, nei confronti del Presidente della Regione Campania Vincenzo da De Luca, protagonista di un episodio ampiamente ripreso dai media. Anche il partito di Fratelli d’Italia Cinisello Balsamo ha fortemente criticato De Luca con una nota. Nel comunicato il riferimento è a ciò che è accaduto venerdì 16 febbraio quando il Presidente della Campania insieme ad alcuni sindaci del sud Italia ha guidato un corteo a Roma per protestare contro il governo Meloni: “Quanto assistito – scrive in una nota Fratelli d’Italia –  è l’ennesimo teatrino di un alto rappresentante del Partito Democratico che accecato da un ego smisurato, utilizza la voce dei sindaci per puro interesse personale.
L’ego di De Luca possiamo anche sopportarlo, fa parte del suo modo di essere, ma quello che riteniamo assolutamente vergognoso e inaccettabile sono i toni minacciosi e le offese che quest’uomo utilizza sempre più spesso senza alcun freno, sentendosi un’intoccabile.
“Dovete caricarci! Dovete ucciderci! Da qui non ce ne andiamo!” sono solo alcune delle espressioni che lo stesso De Luca ha rivolto, in modo minaccioso, alle forze dell’ordine presenti sul posto, forze dell’ordine che in quel momento rappresentavano lo stato, lo stesso stato che De Luca dovrebbe rappresentare.
Senza dimenticare l’espressione “Fate rispondere quei conigli” che sempre Vincenzo De Luca ha espresso nei confronti del Presidente Giorgia Meloni e dei suoi ministri, dinnanzi alla sede del Ministero del Sud. Ma il meglio doveva ancora venire.
Il meglio di sé, De Luca lo ha dato quando, rivolgendosi verso Giorgia Meloni, ha usato il termine “stronza”, offendendo in un solo colpo l’immagine della donna e la figura istituzionale che lei rappresenta”.

“Nulla di nuovo sotto il sole – prosegue la nota – , De Luca, negli ultimi anni ci ha abituato, purtroppo, alle sue offese verbali, ai suoi comportamenti ineducati, all’assoluta mancanza di rispetto verso istituzioni e persone, alla sua presunzione di infallibilità, atteggiamenti, gravi e inadeguati per chiunque, ancora più gravi per chi ricopre cariche istituzionali così importanti”.

Fratelli d’Italia critica anche “il silenzio assordante del Partito Democratico, di tutti i suoi dirigenti, compresi quelli che rappresentano la sezione di Cinisello Balsamo.
Com’è possibile questo silenzio da parte dei paladini del “politicamente corretto, del moralismo e del femminismo? Questo doppiopesismo non sarà la conseguenza del fatto che il protagonista di questi atteggiamenti è un rappresentante del loro partito? Nulla di nuovo sotto il sole, questo è il PD, questi sono i suoi rappresentanti, i campioni mondiali dell’incongruenza.
Allo stesso tempo, come sottolineato dal consigliere Filippo Ielmini in Consiglio Comunale, vorremmo ricordare al PD, compresa la sezione di Cinisello Balsamo, che anche il silenzio
è sempre un messaggio”.

 

ARTICOLI CORRELATI