Gio. 30 Mag. 2024
HomeBreaking NewsMilano, il Comune vuole regolamentare l'accesso dei camion in città

Milano, il Comune vuole regolamentare l’accesso dei camion in città

Approvato un ordine del giorno per regolamentare l'accesso dei mezzi pesanti, ma le novità potrebbero entrare in vigore solo nel 2024

Giovedì sera il consiglio comunale di Milano ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno presentato dal consigliere della Lista Sala, Marco Mazzei, che chiede di regolamentare l’ingresso dei mezzi pesanti nel centro cittadino. Gli ultimi incidenti sulle strade milanesi hanno profondamente scosso l’opinione pubbliche e molte associazioni si sono mobilitate e scese in piazza per chiedere un deciso cambio rotta. Ora sembra che l’amministrazione meneghina stia cercando di offrire qualche soluzione.

Chiesta l’introduzione dei sensori per l’eliminazione dell’angolo cieco

La “mozione”  di giovedì chiede che i mezzi pesanti possano circolare sotto la Madonnina soltanto tra le 22 e le 6 del mattino o durante tutto il giorno, ma solo se dotati dei sensori per l’eliminazione dell’angolo cieco. L’Odg era già stato preannunciato da Mazzei lo scorso 20 aprile, quando la 39enne Cristina Scozia  era stata travolta e uccisa da una betoniera in via Francesco Sforza mentre andava in bici.

Marco Mazzei

Il documento approvato invita e sollecita il sindaco Giuseppe Sala e la sua giunta ad adottare tutte le misure possibili per impedire che altri incidenti causati dall’angolo cieco dei mezzi pesanti provochino nuove vittime in città. In particolare consentendo l’accesso in Area B solo ai mezzi pesanti che siano dotati di appositi kit per l’eliminazione dell’angolo cieco. Se i camion saranno sprovvisti di questi sensori potranno circolare solo di notte, dalle 22 alle 6 del mattino.

Novità a partire dal 2024

Secondo Mazzei, quanto prescritto dall’odg dovrebbe entrare in vigore nel 2024 in linea con quanto emanato dall’Unione europea che impone l’adozione di tecnologie per risolvere il problema dell’angolo cieco su tutti i nuovi mezzi pesanti messi in commercio dal luglio di quell’anno. L’ordine del giorno invita anche il sindaco e la giunta a promuovere con regione Lombardia e le associazioni di categoria un tavolo di lavoro per la predisposizione di un piano di incentivi per facilitare l’acquisto e l’installazione dei kit per l’eliminazione dell’angolo cieco.

ARTICOLI CORRELATI