Dom. 21 Apr. 2024
HomeAttualitàCanada, un Paese da scoprire

Canada, un Paese da scoprire

Sta arrivando la bella stagione e cresce il desiderio di viaggiare. Il Canada, fra le destinazioni extraeuropee, può riservare grandi sorprese. Se si sta progettando di fare un viaggio in questo Paese occorre richiedere l’eTA prima della partenza. Si tratta di un’autorizzazione di viaggio necessaria per vacanze, viaggi di lavoro e transiti in Canada. La procedura di richiesta si svolge completamente online e consiste nella compilazione di un breve modulo. La richiesta sarà poi elaborata automaticamente e non occorre fare altro che attenderne l’approvazione.

Canada: grattacieli, escursioni e una città straordinaria come Toronto

Perché proprio un viaggio in Canada? Se le destinazioni italiane possono sembrarvi un po’ strette, non c’è niente di meglio che pensare a un viaggio all’estero verso destinazioni più o meno esotiche; anche l’Europa riserva posti incantevoli, talvolta poco conosciuti e che varrebbe la pena visitare almeno una volta nella vita. Se la scelta va su un altro Continente aumentano di sicuro le possibilità di fare un’esperienza indimenticabile. Il Canada, per esempio, offre paesaggi unici, atmosfere particolari, città da conoscere.

In altre parole, un viaggio verso città come Toronto, ad esempio, può rivelarsi una sorpresa, specie per chi non è mai stato nel Nord del continente americano. Dal punto di vista sociale la città è un agglomerato di popolazioni e culture provenienti da molti Paesi, compresa l’Italia.

Toronto ha sette Chinatown, un giornale bilingue italo canadese e conserva la caratteristica di una località British. Si parla inglese, con il caratteristico accento locale, e non mancano tante attrattive turistiche. Capitale della provincia dell’Ontario, è una delle principali città canadesi situata lungo le rive del Lago Ontario.

Metropoli dinamica, ha un nucleo di grattacieli svettanti di grande presa sul turista. La città è caratterizzata anche da numerosi spazi verdi, dall’ovale Queen’s Park ai 400 acri di High Park. Non distanti ci sono le cascate del Niagara, una delle principali attrazioni turistiche mondiali.

eTA, un’autorizzazione obbligatoria prima di partire per il Canada

Come accennato all’inizio, se si desidera partire per il Canada occorre richiedere l’eTA, un’autorizzazione di viaggio necessaria per vacanze, viaggi di lavoro e transiti in questo Paese.

Anche per effettuare un transito/scalo in Canada verso un’altra destinazione finale hai bisogno di un’eTA. A tal riguardo non è rilevante se uscirai o meno dall’aeroporto durante il transito in Canada. Non esiste un’eTA specifica per fare transito/scalo, puoi richiedere un’eTA Canada normale utilizzando il modulo eTA.

Occorre presentare un documento di richiesta ben scritto e accurato. Il testo deve essere chiaro, conciso e ben organizzato, e dovrebbe presentare le informazioni richieste in modo completo e accurato.

Inoltre, potrebbe essere utile includere informazioni personali, come formazione, le esperienze di lavoro pregresse e le motivazioni per visitare o lavorare in Canada.

Infine, occorre fare attenzione nell’offrire tutte le informazioni richieste e di seguire attentamente le istruzioni per la richiesta del visto. Ciò può includere la presentazione di documenti come passaporti, certificati di nascita e di matrimonio, e documenti relativi allo status finanziario.

In definitiva, il consiglio migliore per fare una buona vacanza è partire preparati, documentarsi con anticipo e curare i dettagli. Poi, solo allora, sarà veramente una vacanza.

ARTICOLI CORRELATI