Lun. 22 Apr. 2024
HomeBreaking NewsCinisello Balsamo, McDonald’s premia con una borsa di studio 2 giovani collaboratori...

Cinisello Balsamo, McDonald’s premia con una borsa di studio 2 giovani collaboratori del ristorante di Viale Fulvio Testi

A Cinisello Balsamo premiate Angela e Francesca, con una borsa di studio del valore di 2.000 euro a supporto del percorso universitario, grazie al progetto Archways to Opportunity di McDonald’s, l’iniziativa di welfare ideata per sostenere la crescita e la formazione dei propri dipendenti.

Angela Erazo lavora nel ristorante di Viale Fulvio Testi da 4 anni e da poco si è laureata in Igiene Dentale presso la Bicocca; Francesca De Marinis lavora da 3 anni da McDonald’s ed è al terzo anno di Scenografia all’ Accademia di Brera. Sono due tra i 105 i ragazzi in tutta Italia a cui è stato assegnato questo riconoscimento, sulla base di criteri di merito che tengono in considerazione la costanza nella progressione del percorso universitario e la media dei voti. Oltre alle borse di studio, il progetto ha permesso di erogare quest’anno anche 2.000 corsi di lingua.

Archways to Opportunity rappresenta un investimento importante che, dal 2020, ha visto la distribuzione di oltre 300 borse di studio e circa 4400 corsi di lingua e che nel triennio 2020-2022 è arrivato a 1.5 milioni di euro.

Un’iniziativa che è parte integrante dell’impegno di McDonald’s a supporto della crescita professionale e personale dei propri dipendenti, a cui si affianca un ricco programma di formazione continua e differenziata che prevede l’erogazione di oltre 1 milione di ore di formazione ogni anno a tutti i livelli. Strumenti questi, attraverso cui l’azienda offre l’occasione di investire sulle proprie potenzialità e arricchire le proprie conoscenze e che sono capaci di creare opportunità sia internamente all’azienda sia nella realizzazione di progetti di vita personale.

McDonald’s sostiene concretamente i suoi 32.000 dipendenti in Italia, che lavorano in 670 ristoranti distribuiti su tutto il territorio nazionale. Come porta di ingresso nel mercato del lavoro, l’azienda rappresenta un’opportunità di impiego importante per i giovani: il 55% dei dipendenti ha meno di 30 anni e il 32% è studente. Il 92% dei dipendenti che lavora da McDonald’s è assunto con contratti stabili di apprendistato o a tempo indeterminato.

“Sono felice ed entusiasta doppiamente per questi ragazzi: conciliare il lavoro con lo studio non è semplice, e loro, insieme a tanti altri nostri collaboratori, sono riusciti a trovare l’equilibrio necessario per portare avanti con soddisfazione due impegni così importanti. Sostenere i giovani che studiano rimane uno dei Valori di McDonald’s: un concreto supporto alle nostre Comunità”. Sono le parole di Giacomo Bosia, Licenziatario McDonald’s del Ristorante McDonald’s di Cinisello Balasmo e altri 20 tra Milano e Hinterland.

 

ARTICOLI CORRELATI