Gio. 02 Feb. 2023
HomeCronacaPaderno Dugnano, si amplia la riqualificazione del parco Gadames

Paderno Dugnano, si amplia la riqualificazione del parco Gadames

Con l’approvazione in Consiglio Comunale della variazione di bilancio, si è dato il via libera allo stanziamento aggiuntivo sul programma di interventi nei parchi cittadini per ampliare la riqualificazione e la messa in sicurezza del Parco Gadames, come da progetto già deliberato dalla Giunta comunale.

Per l’area verde del Villaggio Ambrosiano è stata infatti prevista la sostituzione di tutte le recinzioni perimetrali con accessi che verranno chiusi negli orari in cui lo spazio non sarà fruibile; saranno valorizzati i vialetti esistenti e verranno creati nuovi percorsi per rendere maggiormente connesse le diverse zone del parco. Completeranno la riqualificazione del parco l’installazione di nuove strutture di arredo urbano, tra cui panchine, fontanelle, cestini per i rifiuti e giochi per i bambini, e la ridefinizione del verde con nuove piantumazioni.

L’intervento per la riqualificazione dei vialetti al Parco Gadames era già stato previsto nell’ambito della programmazione che ha interessato altri spazi pubblici in città: “Ma abbiamo valutato che occorreva fare di più visto lo stato complessivo del parco e delle strutture presenti, ormai deteriorate dal tempo e deturpate da vandalismi e danneggiamenti – spiega Giorgio Rossetti, assessore all’Ambiente. Per questo abbiamo proceduto ad un ulteriore stanziamento con una parte importante dedicata alla recinzione che ci consentirà di preservare meglio questo bene del quartiere e regolamentarne l’uso”.

Una riqualificazione che vuole essere un segnale per chi abita nel quartiere: “Vogliamo ridare alla comunità un parco più funzionale, più sicuro, più decoroso, più bello, in cui le famiglie e i cittadini di ogni età possano stare bene in un contesto adeguato, idoneo a ospitare attività ricreative, educative e sportive aggiunge il sindaco Ezio CasatiMa non sarà una riqualificazione fine a stessa perché vogliamo valorizzarne il significato sociale”. L’intenzione dell’Amministrazione è infatti quella di condividere un percorso di confronto con gli stessi cittadini e le associazioni del quartiere, una volta terminato l’intervento di riqualificazione al Gadames: “Potremmo anche affidare loro la custodia del parco in forma di partecipazione e collaborazione collettiva per la tutela e la cura di un bene comune”, è la proposta lanciata da Casati.

ARTICOLI CORRELATI