Ven. 03 Feb. 2023
HomeBreaking NewsIl dopo scuola? È organizzato dalle società sportive

Il dopo scuola? È organizzato dalle società sportive

Educazione e passione sportiva possono andare a braccetto. Un esempio virtuoso a Sesto San Giovanni

Sport e scuola, un binomio il più delle volte difficile, complicato. A scuola in genere lo sport si pratica poco e male, ma per fortuna esistono isole felici, progetti pilota ed esempi da cui si può imparare.

A Sesto San Giovanni, per esempio, “Crescere insieme con lo sport”, arrivato alla sua quarta edizione, si sta rivelando un progetto virtuoso, nel solco delle iniziative di conciliazione scuola-famiglia, orientate ad assecondare l’esigenza dei bambini di avvicinarsi allo sport con quella dei genitori che possono usufruire di un dopo scuola sportivo a un prezzo calmierato e quella delle associazioni sportive del territorio che possono così far conoscere la qualità della propria offerta formativa.

“Con questo progetto – spiega la referente Barbara Marzano – avviciniamo allo sport tanti bambini che altrimenti avrebbero difficoltà a praticarlo, offrendo un servizio molto apprezzato dalle famiglie”.

A oggi sono 800 gli iscritti, 42 i dopo scuola, coinvolte 9 scuole elementari e 1 dell’infanzia,  20 associazione sportive,  1200 ore regalate alle scuole in orario curricolare, dove gli istruttori affiancano la maestra durante le ore di scienze motorie. L’iniziativa, a cura di Hockey Club Diavoli Sesto, si avvale della preziosa collaborazione del Comune di Sesto San Giovanni che ne ha riconosciuto il valore fin dall’inizio.

ARTICOLI CORRELATI