Lun. 08 Ago. 2022
HomeBreaking NewsCinisello Balsamo, oltre 700 ragazzi alla manifestazione dell'"arte dei mestieri artigiani"

Cinisello Balsamo, oltre 700 ragazzi alla manifestazione dell'”arte dei mestieri artigiani”

Gli allievi delle medie impegnati nella costruzione di oggetti di legno e metallo (auto elettrica, spazzolina automatica, portapenne, ecc.) direttamente nelle scuole con tutor gli stessi allievi di fondazione Mazzini

Conclusa stamattina alla presenza del Sindaco, dell’assessore Fumagalli, delle autorità scolastiche e dei rappresentanti locali di CONFARTIGIANATO imprese, la manifestazione dell’“arte dei mestieri artigiani”.

Il programma, partito a inizio anno scolastico nelle scuole medie della città, ha visto oltre 700 ragazzi coinvolti nella costruzione di oggetti di legno e metallo (auto elettrica, spazzolina automatica, portapenne, ecc.) direttamente nelle scuole con tutor gli stessi allievi di fondazione Mazzini.

Maurizio Rossoni con Marcello Mariani, presidente della Fondazione Mazzini

“Per noi è essenziale sostenere le passioni tecniche dei ragazzi – ha detto Maurizio Rossoni, imprenditore dell’omonima officina meccanica attiva a Cinisello da oltre 40 anni, nonché presidente di Confartigianato Nordmilano – perché nello nostre imprese della zona e di Italia è ancora questa la nostra forza e intraprendenza. Per questo è fondamentale per noi sostenere queste iniziative”.

“Nel corso del mio mandato ho visitato le innumerevoli imprese sul territorio- aggiunge il Sindaco Ghilardi – e nell’apprezzare inventiva e capacità ho registrato sempre la richiesta di investire sui giovani. A noi perciò che abbiamo responsabilità nel presente offrire percorsi e opportunità per i ragazzi che sono il futuro di questa città”.

“rivedere ragazzi in presenza dopo tanti mesi di pandemia – ha concluso l’assessore all’istruzione Fumagalli – ci commuove e ci ridà speranza. Per questo siamo contenti di aver sostenuto e incoraggiato questo progetto che fa il bene della nostra comunità”.

ARTICOLI CORRELATI