Sab. 16 Ott. 2021
HomeAttualitàCormano, è Lucia Pepe il nuovo Segretario generale reggente di Cormano

Cormano, è Lucia Pepe il nuovo Segretario generale reggente di Cormano

L'ingresso di una nuova figura nella macchina amministrativa cormanese

Cormano ha un nuovo Segretario generale, si tratta della dottoressa Lucia Pepe che, su richiesta del sindaco Magistro, è stata incaricata dalla Prefettura di Milano – Ufficio di Gestione dell’Albo dei Segretari per ricoprire il ruolo vacante dallo scorso maggio.

Il nuovo segretario generale reggente, avvocato, ha una lunga esperienza nelle segreterie di diversi comuni della Lombardia e dal 9 settembre ricopre l’incarico di Segretario generale presso il confinante Comune di Bresso. La dottoressa Pepe, che ha fatto il suo ingresso in Comune nella giornata di ieri, rivestirà la figura di reggente fino al termine indicato dalla Prefettura. Contestualmente l’ente provvederà a porre in essere le procedure richieste per la nomina del segretario titolare del comune di Cormano.

“Sono lieto di dare alla dottoressa Pepe il benvenuto nel nostro comune – dichiara il sindaco Magistro in occasione dell’insediamento -: sono sicuro che l’accoglienza sarà cordiale e improntata alla massima collaborazione e che l’esperienza della dottoressa Pepe sarà di grande arricchimento per il nostro comune”. La dottoressa Pepe sostituisce il precedente Segretario generale D’Agostino, per quasi trent’anni nel ruolo presso il Comune di Cormano, cui sono andati i ringraziamenti del sindaco: “Ci ha accolto nella nostra nuova esperienza di amministratori rappresentando per noi un supporto prezioso ed imprescindibile – ha detto -. Ugualmente voglio estendere i miei ringraziamenti alla dottoressa Zanzotto che nel periodo di transizione ha assunto con grande professionalità e spirito di responsabilità le funzioni di gestione della macchina comunale e che rappresenterà certamente un indispensabile trait d’union con la dottoressa Pepe per la conoscenza del nostro Comune. Al nuovo Segretario Generale l’augurio di un proficuo rapporto con la nostra amministrazione: sono sicuro che sapremo vicendevolmente arricchirci e supportarci per gestire al meglio il funzionamento degli uffici e il lavoro dei dipendenti comunali a beneficio di tutti i cittadini.”

ARTICOLI CORRELATI