Gio. 23 Set. 2021
HomeBreaking NewsPresentata la quinta tappa del Giro d’Italia Donne: partenza da Milano,...

Presentata la quinta tappa del Giro d’Italia Donne: partenza da Milano, arrivo a Carugate

Partirà da Milano in piazza Affari con arrivo a Carugate il prossimo martedì 6 luglio la quinta tappa del Giro d’Italia Donne, la gara ciclistica femminile internazionale che vedrà competere 144 atlete di tutto il mondo lungo un percorso di oltre 1.000 km.  Dal 2 all’11 luglio 144 atlete attraverseranno Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia
per un totale di 1022 km divisi in 10 tappe, una più interessante dell’altra. Il percorso è  variegato, c’è spazio per velociste e passiste, ma come sempre le scalatrici la faranno da padrone.

L’appuntamento sportivo è stato presentato oggi nel corso di un evento organizzato dalla Società Ciclistica Carugatese in collaborazione con la Banca di Credito Cooperativo di Milano, main sponsor di tappa, e il Comune di Carugate. La manifestazione ha visto gli interventi di Cordiano Dagnoni, Presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Luca Maggioni, Sindaco di Carugate, Giuseppe Maino, Presidente di BCC Milano, Giuseppe Rivolta, Patron del Giro d’Italia Donne, Ernesto Maggioni Rappresentante del Comitato di tappa e delle atlete Maria Giulia Confalonieri (Medaglia d’Oro Europei Pista 2018, Corsa a punti) e Alice Maria Arzuffi (Vincitrice Campionato Italiano Ciclocross Elite 2021).

«Questa tappa del Giro d’Italia Donne – commenta Giuseppe Maino, Presidente di BCC Milano – celebra idealmente il percorso compiuto in questi anni da BCC Milano, unendo il territorio dove la Banca è storicamente nata e cresciuta con il Capoluogo lombardo, dove siamo impegnati a promuovere i valori e la filosofia del Credito Cooperativo. Farlo attraverso una manifestazione sportiva è del tutto naturale per una realtà come la nostra, da sempre vicina alle associazioni sportive soprattutto giovanili, con le quali condividiamo valori quali l’impegno, il sacrificio e lo spirito di squadra. Questo evento è un’ulteriore prova degli ottimi traguardi che si possono raggiungere grazie alla sinergia tra privati, enti pubblici e terzo settore».

«La Città di Carugate è onorata di accogliere una gara così prestigiosa sul suo territorio – dichiara Luca Maggioni, Sindaco di Carugate. – Sarà l’occasione per celebrare lo sport e il ruolo delle donne, ma anche l’opportunità di una ripartenza dopo il periodo difficile che le nostre comunità hanno vissuto in questi ultimi anni. L’arrivo a Carugate di una tappa del Giro d’Italia Donne è di ottimo auspicio per ripartire con il piede giusto nei prossimi mesi. Sarà l’occasione per ritrovarci, con tutte le misure di sicurezza necessarie, fare festa, stare insieme e rivivere il senso di comunità che abbiamo un po’ perduto nell’ultimo anno».

«L’idea di organizzare una tappa del Giro d’Italia Donne è nata tre anni fa quando il Gruppo Bancario Iccrea sponsorizzò la manifestazione che allora si chiamava Giro Rosa. Insieme a BCC Milano ipotizzammo di portare una tappa a Carugate – spiega Ernesto Maggioni, Dirigente della Ciclistica Carugatese e del Comitato Tappa – Un’idea che oggi diventa finalmente realtà, grazie a BCC Milano che ha voluto abbinare la partenza da Piazza Affari, dove ha sede la sua filiale più recente, con l’arrivo a Carugate, che ospita la sede storica della Banca. Abbiamo affrontato molte complessità organizzative, ma ce l’abbiamo fatta e con l’aiuto di tutti gli sponsor e dell’Amministrazione Comunale abbiamo creato anche un importante contorno alla manifestazione sportiva, con tanti eventi sul territorio nel week end precedente la tappa».

Il 6 luglio, prima della partenza delle atlete, si terrà a Palazzo Mezzanotte un evento organizzato da BCC Milano in collaborazione con Borsa Italiana e Comitato AMUR dal titolo “L’Arte della ripartenza. Donne: protagoniste della rinascita”, una tavola rotonda sul tema della ripartenza post-Covid, con i contributi di numerose professioniste dei più diversi settori della vita civile, economica e sociale.

ARTICOLI CORRELATI