Lun. 27 Set. 2021
HomeAttualitàIn città le richieste di noleggio furgoni sono in aumento

In città le richieste di noleggio furgoni sono in aumento

Utilizzare furgoni di proprietà per le proprie necessità lavorative non è più l’unica opzione a disposizione di aziende e lavoratori autonomi.

La capillare diffusione del noleggio furgone a breve e lungo termine, ha permesso di aumentare la produttività tagliando le tante spese derivanti dal possesso del mezzo.

A fronte di un canone mensile contenuto, infatti, tutte le spese ordinarie e straordinarie sono a carico dell’autonoleggiatore.

Soprattutto nelle grandi città, dove si è registrata la maggiore richiesta di noleggio di furgoni, le grandi aziende così come le piccole realtà commerciali hanno potuto disporre di un mezzo di trasporto sicuro, in perfette condizioni e dotato di ogni comfort, per il periodo desiderato.

Questi sono soltanto alcuni dei principali vantaggi che derivano dall’utilizzo del noleggio furgoni. In questo articolo capiremo tutte le opportunità offerte da questo servizio.

I vantaggi del noleggio furgoni in città

Noleggiare un furgone per le proprie esigenze professionali significa disporre di un mezzo efficiente e affidabile, in quanto costantemente sottoposto a revisione e manutenzione. Non dovrai preoccuparti delle spese di manutenzione ordinarie e straordinarie, perché sono interamente a carico del noleggiatore. Stesso discorso per il pagamento di bollo e assicurazione: a te spetta esclusivamente il pagamento del carburante. Il canone mensile riguarda considera quindi il mero utilizzo del mezzo, non il suo mantenimento.

La flessibilità è un altro grande punto a favore del noleggio a breve e lungo termine. Oltre a poter scegliere tra una vasta gamma di mezzi di trasporto, dal piccolo minivan, pratico e poco ingombrante, ai furgoni centinati e con sponda idraulica, con cassone fisso o ribaltabile e con cabina a temperatura controllata, potrai anche decidere per quanto tempo utilizzarlo.

I contratti per i noleggi a breve termine possono andare da qualche giorno fino a 6 mesi, mentre per quanto riguarda i noleggi a lungo termine fino a 60 mesi. Ma molto richiesti sono anche i piani personalizzati fatti per venire incontro a determinate esigenze aziendali. La durata variabile viene incontro alle mutevoli esigenze lavorative delle imprese che, in alcuni periodi, hanno bisogno di incrementare la propria flotta con ulteriori furgoni per far fronte alle consegne. Così facendo non avranno bisogno di acquistare nuovi mezzi, con tutte le grosse spese che questo comporterebbe.

Inoltre, molti operatori del settore, offrono la possibilità di poter cambiare mezzo prima della scadenza del contratto. A fronte di mutate esigenze lavorative, se avrai bisogno di un mezzo più grande oppure con determinati requisiti, potrai semplicemente chiedere una sostituzione all’autonoleggio. Tra i servizi aggiuntivi bisogna menzionare anche l’assistenza tecnica e l’assistenza su strada, con la possibilità di poter richiedere la sostituzione del mezzo immediata in caso di avaria.

La maneggevolezza e la facilità di guida dei furgoni li rende la soluzione adatta anche per i privati che si trovano ad affrontare un trasloco in città. Sono infatti facili da parcheggiare e manovrare, soprattutto i minivan, e ottimi per organizzare in sicurezza il proprio carico.

Noleggiare un furgone è facilissimo al giorno d’oggi. Non è necessario recarsi in sede: molti sono i siti online che permettono di farlo trovando la tariffa migliore per le proprie esigenze, come per esempio Van4You a Milano. Da considerare poi che spesso si trovano delle offerte specificatamente pensate per il web.

Per prenotare ti basterà essere in possesso di idonea patente di guida, va bene la patente B se il mezzo ha un MPC (Massa a Pieno Carico) inferiore alle 3,5 tonnellate e carta di credito per il deposito cauzionale. Il noleggio di un furgone è pensato su misura per le tue esigenze: puoi scegliere modello del mezzo, durata del noleggio e optional accessori. Così facendo potrai contare su un mezzo del tutto efficiente a fronte di una spesa irrisoria.

 

ARTICOLI CORRELATI