Lun. 21 Giu. 2021
HomeAttualitàSesto San Giovanni, “DonaCibo”: all’IC Rovani riempiti oltre 100 scatoloni di generi...

Sesto San Giovanni, “DonaCibo”: all’IC Rovani riempiti oltre 100 scatoloni di generi alimentari

Se c’è qualcosa che la pandemia non è riuscita a scalfire è il desidero di sperimentare esperienze di amicizia autentica, di solidarietà e condivisione. Seppur in una situazione ancora per molti versi segnata dalla precarietà, anche per il 2021 è stata proposta a livello nazionale l’edizione del “DonaCibo”, dal tema “L’abbraccio dello sguardo – Settimana della solidarietà nelle scuole”, un piccolo gesto dal grande valore educativo.

L’iniziativa, promossa dalla Federazione Nazionale Banchi di Solidarietà, ha il duplice obiettivo di sostenere famiglie e singole persone che si trovano in difficoltà economica e, nello stesso tempo, educare i giovani alla cultura del dono. Per la zona di Sesto San Giovanni l’edizione 2021 del “DonaCibo” è stata organizzata dal Banco di Solidarietà di Brugherio, associazione senza fini di lucro costituita da volontari che da oltre 15 anni raccolgono generi alimentari e li consegnano mensilmente a persone e famiglie particolarmente bisognose della zona.

Nelle scuole che hanno aderito all’iniziativa, studenti, genitori e docenti sono stati invitati a donare generi alimentari non deperibili, che sono poi stati raccolti e smistati ed infine destinati a persone e famiglie indigenti del territorio di competenza. “Da diversi anni con l’iniziativa “DonaCibo” facciamo una raccolta straordinaria presso le scuole – spiegano gli organizzatori – è un gesto semplice, possibile per chiunque, non dettato dalla generosità o dalla pretesa di risolvere i bisogni, ma dalla scoperta che facendo il possibile per rispondere ad un bisogno si condivide la vita, ci si scopre compagni di qualcuno. Solo un segno di condivisione può aiutare l’uomo”.

Per il territorio di Sesto San Giovanni hanno aderito al “DonaCibo” 2021 tutte le scuole del Comprensivo Rovani, ovvero le scuole dell’infanzia Primavera e Vittorino da Feltre, le primarie Rovani e XXV Aprile e la secondaria di primo grado Forlanini. Più di cento gli scatoloni riempiti con le donazioni di generi alimentari effettuate dagli alunni, dalle loro famiglie e dagli insegnanti dell’IC Rovani a sostegno delle famiglie in difficoltà.

 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI