NMA feb2018 PROFESSIONE CASA SALA ASSICURAZIONI sharebot_monza
sharebot_monza
AMF - FARMACIE COMUNALI 1 PROMO POLASE - FARMACIA RISORGIMENTO MCDONALD\'S
MCDONALD\'S
Cinifabrique FA - DISINFEZIONE - SANIFICAZIONE ANFFAS

Nordmilano24

News

Bitcoin Era fa diventare davvero ricchi?

Bitcoin Era fa diventare davvero ricchi?
giugno 09
09:00 2020

ECONOMIA La speranza di diventare ricchi senza dover lavorare è comune a tutto il genere umano, ma se ci si aspetta di riuscire a raggiungere questo obiettivo grazie a Bitcoin Era probabilmente è meglio rivolgere la propria attenzione altrove. Infatti, a dispetto delle false promesse che si possono leggere sul sito https://it.bitcoinerapro.com/, non ci sono investitori che siano riusciti a guadagnare soldi grazie a questo programma, che è nato da sviluppatori il cui unico scopo è quello di ottenere più denaro possibile da soggetti ingenui e poco avveduti.

Come funziona Bitcoin Era

Come fanno i creatori di Bitcoin Era a ottenere i soldi degli investitori? Sono proprio questi ultimi, in realtà, a metterli a disposizione dopo essersi iscritti e aver creato un account: in questa fase, infatti, è richiesto un deposito minimo di 250 euro. Tale somma però finisce chissà dove, e così il conto di trading ritorna a zero in men che non si dica. Così, oltre a non poter guadagnare, si finisce perfino per perdere i propri soldi. Deve essere chiaro, comunque, che Bitcoin Era non ha niente a che vedere con il bitcoin vero e proprio, il quale può essere negoziato senza problemi se ciò avviene su piattaforme regolamentate.

Cosa fare per guadagnare con i bitcoin?

Insomma, il bitcoin in sé e per sé non è certo una truffa. Per capirci, se su Internet qualcuno promette di vendere una Ferrari a 2mila euro, non è che sia il marchio Ferrari a essere truffaldino. Per il bitcoin vale lo stesso discorso: Bitcoin Era è un programma che non funziona, ma questo non implica che con le valute digitali non si possa guadagnare sul serio. A patto che, appunto, ci si rivolga a una tra le piattaforme autorizzate e regolamentate che sono disponibili sul territorio italiano: un nome noto è quello di eToro, ma vale la pena di citare anche IQ Option.

Fare soldi con le monete virtuali

Le vendite allo scoperto, per esempio, vanno annoverate tra le soluzioni a cui ci si può affidare per fare soldi con le criptovalute. Partendo dal presupposto che prima di operare con qualunque piattaforma è opportuno verificarne la regolamentazione e la licenza, è utile mettere in pratica una strategia valida ed efficace che consenta di operare sui mercati finanziari con successo. Per esempio si potrebbe propendere per un broker che fornisca i contratti per differenza, che sono quelli che consentono di ricorrere allo short selling.

Perché vendere allo scoperto

Ma qual è il motivo per il quale è preferibile avere l’opportunità di vendere allo scoperto? Niente di troppo complicato: in questo caso, infatti, si ha la possibilità di operare al ribasso, il che vuol dire che si può guadagnare anche nel momento in cui i prezzi sul mercato scendono. Si tratta di un aspetto che non deve essere sottovalutato, anche perché è ovvio che prima o poi i mercati smettano di crescere e invertano la rotta.

Addio a Bitcoin Era

Questa divagazione è stata necessaria per capire che le alternative a Bitcoin Era non mancano, ma anche che per investire è necessario avere competenza ed esperienza. Il consiglio è quello di non lasciarsi abbindolare da promesse troppo allettanti, e di accertarsi se eventuali testimonial famosi come quelli che in passato sono stati associati alla piattaforma di Bitcoin Era abbiano davvero deciso di prestare il proprio volto a fini pubblicitari. In sintesi, a fronte di un sistema fasullo come questo, per altro operativo su un server estero a cui è impossibile arrivare, non rimane altro da fare che mettersi a studiare per conoscere i bitcoin da vicino.

Bitcoin Era fa diventare davvero ricchi? - overview

Sommario: Che cosa significa investire in Bitcoin

Tags
Share

Autore

Angelo De Lorenzi

Angelo De Lorenzi

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube