FA - DISINFEZIONE - SANIFICAZIONE PROFESSIONE CASA MCDONALD\'S
MCDONALD\'S
sharebot_monza
sharebot_monza
ANFFAS Cinifabrique AMF - FARMACIE COMUNALI 1 SALA ASSICURAZIONI PROMO POLASE - FARMACIA RISORGIMENTO NMA feb2018

Nordmilano24

News

Cinisello Balsamo, Di Lauro lascia FI. Il partito: sue dichiarazioni sono un attacco a vertici Provinciali e Regionali

Cinisello Balsamo, Di Lauro lascia FI. Il partito: sue dichiarazioni sono un attacco a vertici Provinciali e Regionali
maggio 29
19:30 2020

CINISELLO BALSAMO – Si modificano gli equilibri nella maggioranza di Cinisello Balsamo, dopo l’uscita dal partito di Forza Italia del consigliere Antonio Di Lauro, confluito nel Gruppo Misto. L’annuncio ieri sera durante la seduta del Consiglio Comunale, un lungo intervento in cui sono state rese manifeste divergenze incolmabili. “Tengo a sottolineare che le dimissioni sono scaturite non perché in contrasto con i valori ideali del partito, ma con chi ha tradito questi valori e l’identità e non rispetta neanche i pronunciamenti degli organi di garanzia del partito – ha esordito – questa decisione scaturisce dalla continua e inaccettabile situazione che vede un contrasto tra i vertici del partito a livello regionale e provinciale, dove non si riesce a individuare una strada comune per un percorso sereno e condiviso”.

Parole che pesano come macigni, mitigate dalla rinnovata adesione alla maggioranza consiliare, nella nuova veste di capogruppo del Gruppo Misto, in pieno appoggio alla Giunta Ghilardi di cui ha espresso pieno e confermato apprezzamento. La decisone annunciata ieri sera segna per il consigliere Di Lauro l’inizio di un nuovo percorso, per il quale anche il sindaco Giacomo Ghilardi ha manifestato un: “sincero in bocca al lupo così come a chi è rimasto in Forza Italia e a Forza Italia come partito della nostra maggioranza. Ognuno è fondamentale nel ruolo che ricopre all’interno della maggioranza al di là della casacca politica che indossa, è questa la vera forza della maggioranza che governa Cinisello Balsamo – ha detto – di lavoro ce n’è ancora tanto quindi avanti tutta verso l’obiettivo comune cioè il bene di Cinisello Balsamo”.

Di Lauro nel suo intervento ha rimarcato le ragioni di una scelta in cantiere da tempo: “Quando in un partito politico la posizione degli organi di vigilanza non vengono rispettate e si eludono le semplici e corrette regole scritte nell’applicazione dello Statuto, ritengo sia arrivato il momento di poter dire che il mio posto è altrove, perché ognuno è autorizzato a dire e a fare ciò che pensa, in un partito gestito in questo modo non mi riconosco più”.

Le parole di Di Lauro, dove sebbene non si faccia esplicito riferimento, riportano alla memoria la polemica sulla legittimità dei congressi dello scorso autunno, una querelle non ancora risolta in modo definitivo. Il partito a Cinisello Balsamo ha fatto registrare il più alto numero di iscritti della provincia di Milano, come ha sottolineato il nuovo capogruppo Carlo Ciotola nel suo intervento: “Di Lauro descrive una Forza Italia che non esiste, abbiamo eletto e portato la democrazia e regole che non c’erano – ha detto – siamo riusciti a farci credere dai vertici che ci hanno dato l’opportunità di riformarci e rigenerarci proprio in forza della democrazia”.

Quanto dichiarato da Di Lauro, secondo il partito che oggi ha diramato una nota attraverso la coordinatrice cittadina Antonella Pacifico, non rispecchia la realtà dei fatti: “Le sue dichiarazioni sono state un attacco vero e proprio, non solo a Forza Italia presente a Cinisello Balsamo, ma anche e soprattutto ai vertici Provinciali e Regionali, attraverso la fotografia di un partito litigioso e irrispettoso delle regole – si legge – Non accettiamo che una scelta di carattere personale e che poco ha di politico, ci dipinga come persone che non amano questa città e che non hanno a cuore il bene dei cittadini”. E rimarcano: “Ricordiamo a Di Lauro che l’opportunità di manifestare le proprie idee nelle istituzioni gli è stata data attraverso il consenso di chi si è espresso con un voto a favore di una lista con il simbolo di Forza Italia, e tutte queste persone meriterebbero più rispetto”. Nel ribadire il sostegno attraverso i propri rappresentanti istituzionali a Sindaco e Giunta, sottolineano: “Il nostro desiderio di partecipazione e di impegno sul territorio è emerso chiaramente attraverso un congresso che ha dimostrato la presenza di tante donne, giovani e uomini che hanno come obiettivo rendere visibili e concreti i valori di libertà, vera giustizia e solidarietà che Forza Italia non smetterà mai di dichiarare e di concretizzare attraverso i propri rappresentanti”.

 

Cinisello Balsamo, Di Lauro lascia FI. Il partito: sue dichiarazioni sono un attacco a vertici Provinciali e Regionali - overview

Sommario: Cinisello Balsamo, Di Lauro lascia FI. Il partito: sue dichiarazioni sono un attacco a vertici Provinciali e Regionali

Tags
Share

Autore

Micol Mule

Micol Mule

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube