NMA feb2018 Cinifabrique sharebot_monza
sharebot_monza
MCDONALD\'S
MCDONALD\'S
PROFESSIONE CASA
PROFESSIONE CASA
ZOO CLUB
ZOO CLUB

Nordmilano24

News

Cinisello Balsamo, al via l’“Arte dei FuturiArtigiani”

Cinisello Balsamo, al via l’“Arte dei FuturiArtigiani”
febbraio 08
10:20 2020

CINISELLO BALSAMO – Al via nelle scuole secondarie di primo grado di Cinisello Balsamo il progetto “L’Arte dei FuturiArtigiani”, promosso da ASP Mazzini e APA Confartigianato, in collaborazione con il Comune di Cinisello Balsamo.

Obiettivo del percorso – presentato venerdì pomeriggio nella location cinisellese di Villa Forno – è quello di avvicinare i giovani al variegato mondo dell’artigianato, stimolare la curiosità e condividere un percorso di sensibilizzazione verso i vecchi e nuovi mestieri, dove più compiutamente trovano espressione i pensieri, i sentimenti e la creatività dell’uomo.

Le classi seconde delle scuole secondarie di primo grado si trasformeranno in laboratori del legno, metalli leggeri, ceramica, food e make up artist condotti dagli studenti del Corso di Formazione profesionale Asp Mazzini e dagli artigiani di Cinifabrique, seguendo il modello della Peer education che valorizza particolarmente il rapporto tra pari e la trasmissione dei saperi come gioco.

L’assessore Maria Gabriella Fumagalli

“I nostri giovani – ha spiegato Marcello Mariani, il presidente dell’ASP Mazzini – hanno bisogno di riappropriarsi della cultura del lavoro. Questo progetto offre una strada, un’opportunità. Il nostro obiettivo è entrare nelle scuole secondarie per scoprire nuovi talenti artigiani, ma soprattutto per mostrare a tutti i ragazzi quanto possa essere affascinante l’utilizzo dell’ingegno e delle mani per creare nuovi oggetti. Il Nord Milano è al centro di una regione ad altissima vocazione produttiva, nella quale però risulta sempre più difficile trovare giovani qualificati e preparati per le esigenze delle imprese. Il nostro compito è quello di creare una connessione tra i giovani e le imprese per poter offrire le migliori opportunità di successo”.

“Troppo spesso i percorsi di formazione forniscono ai giovani una preparazione generica e teorica che non risulta utile nel mondo del lavoro – ha spiegato  Rossoni – L’opportunità di entrare delle scuole ci consente di mostrare ai giovani e alle loro famiglie quanto la formazione professionale possa essere importante per generare competenze specifiche utili alle imprese artigiane. Ma soprattutto quanto possa essere magico creare prodotti con le proprie mani e il proprio cuore”.

“I ragazzi – ha aggiunto Maria Gabriella Fumagalli, assessore alla scuola del Comune di Cinisello – hanno bisogno di sperimentare”. Maurizio Rossoni, presidente Confartigianato della sezione di Cinisello Balsamo, ha ricordato come il nostro territorio sia stato caratterizzato dalla presenza di aziende – come l’Attrezzeria Paganelli e la Malvestiti – “nelle quali i giovani hanno avuto la possibilità di imparare un mestiere, crescere professionalmente e diventare nel tempo imprenditori di se stessi”.

Francesco Cacopardi, di Cinifabrique ha rimarcato quanto sia stata importante nel territorio la presenza di un tessuto di piccole e medie imprese che “nel tempo si è perso o si è sfilacciato”. “Esiste una richiesta di professionisti che non si trovano, magari in settori di nicchia”. “Il nostro obiettivo – ha aggiunto Cacopardi – è quello di ricostruire le passioni per i lavori, tornare a riassaporare il gusto di intraprendere”.

“Sono qui – ha concluso il sindaco di Cinisello Balsamo, Giacomo Ghilardi, per giocare anch’io questa partita con i ragazzi per quella che vedo come una proposta educativa orientata al lavoro”.

Già dall’inizio della prossima settimana i docenti dell’Istituto Professionale Mazzini, e alcuni tutor scelti tra gli allievi dei diversi corsi professionali, entreranno nelle classi seconde delle scuole secondarie: guideranno gli allievi in sessioni di laboratorio nelle quali potranno scegliere di realizzare lavori con il legno, metalli, ceramica, food e make up artist.

Il percorso chiuderà con un incontro finale, Aziendaday, programmato per il giorno 23 maggio 2020, un vero e proprio tour per le imprese del territorio a cui potranno partecipare studenti, famiglie e docenti, per un’esperienza in “presa diretta“ del lavoro artigianale. I ragazzi avranno così l’opportunità di incontrare i più significativi settori produttivi del territorio e ascoltare le testimonianze di chi vi opera.

Al termine del tour, presso ASP Mazzini, è prevista la consegna dei premi ai ragazzi che avranno meglio interpretato la cultura e la creatività artigianale.

Francesco Cacopardi di Cinifabrique

Maurizio Rossoni

il sindaco Giacomo Ghilardi

 

 

Cinisello Balsamo, al via l’“Arte dei FuturiArtigiani” - overview

Sommario: Presentato il progetto “L'Arte dei FuturiArtigiani”, promosso da ASP Mazzini e APA Confartigianato, in collaborazione con il Comune di Cinisello Balsamo.

Tags
Share

Autore

Angelo De Lorenzi

Angelo De Lorenzi

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube