AMF - FARMACIE COMUNALI 1 PROFESSIONE CASA ANFFAS MCDONALD\'S
MCDONALD\'S
Cinifabrique sharebot_monza
sharebot_monza
NMA feb2018 SALA ASSICURAZIONI

Nordmilano24

News

Nord Milano, ASST Nord Milano in prima fila per ridisegnare la sanità del futuro

Nord Milano, ASST Nord Milano in prima fila per ridisegnare la sanità del futuro
dicembre 19
16:08 2019

NORD MILANO – Ancora buone notizie per l’ASST Nord Milano che entra ufficialmente come capofila, insieme ad ATS Milano, del progetto di riorganizzazione della sanità territoriale milanese.

A stabilirlo il documento relativo alle Regole di Sistema 2020 di Regione Lombardia, che dà mandato ad ATS Città Metropolitana e ad ASST Nord Milano di realizzare uno studio di fattibilità legato all’attuazione del sistema urbano dei Presidi Socio Sanitari territoriali in tema di caratteristiche delle strutture, funzioni da attivare, volumi delle attività da erogare e aspetti di governance, oltre a una valutazione dal punto di vista del piano di investimenti necessario per realizzarlo, finalizzato a “garantire un livello di servizi riconoscibile, uniforme, integrato e diffuso”.

È il Direttore Generale per il Nord Milano Elisabetta Fabbrini, a darne notizia agli specialisti dei 20 Poliambulatori dell’ASST, emozionata ma soprattutto orgogliosa: “La nostra azienda è stata scelta al fianco di ATS Milano per ridisegnare la sanità del futuro – ha dichiarato – una grande responsabilità ed un impegno che riguarderà soprattutto la presa in carico dei pazienti cronici in una logica di prossimità, capillarità e continuità con le strutture ospedaliere”. Un percorso in parte iniziato nei poliambulatori milanesi di via Livigno e Farini, ma che necessita il potenziamento e soprattutto la standardizzazione nelle strutture multiservizio con lo scopo di assicurare un servizio riconoscibile ed uniforme in tutta l’area.

Il progetto pilota avviato nelle strutture milanesi di Via Livigno e Farini vede gli specialisti ambulatoriali lavorare in collaborazione con i Medici di Medicina Generale e le strutture ospedaliere. Grazie a questo progetto i medici di base hanno la possibilità di prenotare direttamente le visite specialistiche per i propri pazienti sulle agende di cardiologia, dermatologia, oculistica e diabetologia all’interno dello stesso poliambulatorio: “Nel 2020 verrà estesa la possibilità di prenotazione diretta da parte dei medici di medicina generale anche ad altre prestazioni specialistiche – ha spiegato la dottoressa Cinzia Massafra diabetologa dell’ASST Nord Milano e referente dell’Aggregazione Funzionale Territoriale che comprende Nord Milano, Niguarda e Santi Paolo e Carlo – evitando così al paziente di dover fissare autonomamente tutti gli appuntamenti in sedi anche distanti dal proprio domicilio. Nel caso di interventi di secondo o terzo livello i pazienti verranno indirizzati presso le strutture ospedaliere con cui si sono condivisi percorsi diagnostico-terapeutici”.

La corretta gestione territoriale dei pazienti, specialmente nel caso di quelli cronici, avrà di riflesso altri benefici primo fra tutti la riduzione degli accessi impropri al Pronto Soccorso e, quindi, le attese, oltre a consentire le cosiddette “dimissioni protette” cioè il percorso di presa in carico e continuità di cura dei pazienti sul territorio a seguito del ricovero ospedaliero.

L’obiettivo è quindi di far diventare i Presidi Socio Sanitari Territoriali il punto di riferimento per i pazienti, cronici in primis, che troveranno così in un’unica sede la risposta al proprio bisogno di salute.

 

 

Nord Milano, ASST Nord Milano in prima fila per ridisegnare la sanità del futuro - overview

Sommario: Nord Milano, ASST Nord Milano in prima fila per ridisegnare la sanità del futuro

Tags
Share

Autore

Micol Mule

Micol Mule

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube