Mar. 26 Set. 2023
HomeCronacaSesto, maxi sequestro della Finanza: 19mila abiti d'alta moda contraffatti

Sesto, maxi sequestro della Finanza: 19mila abiti d’alta moda contraffatti

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – La guardia di Finanza del capoluogo lombardo ha sequestrato a Sesto San Giovanni, nell’hinterland milanese, 19mila capi di abbigliamento e accessori “recanti i marchi verosimilmente contraffatti di celebri griffe”, spiegano le fiamme gialle. Abiti contraffati, pronti per essere messi in commercio nei negozi d’alta moda di Milano, per un valore d’incasso di oltre 3 milioni di euro.

Gli abiti e gli accessori sono stati ritrovati in uno stabile di Sesto. L’uomo che aveva in uso il magazzino, in subaffitto, è stato denunciato a piede libero ed è accusato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti falsi e ricettazione.

Gli abiti, di ottima fattura e buon valore, potevano costare nei negozi fino a 1.200-1.500 euro. La guardia di finanza lavora per ricostruire l’intera filiera criminale, per scoprire dove sono stati fabbricati i 19mila capi di abbigliamento e come sono stati pagati. Secondo i documenti ritrovati nel magazzino la merce proviene da Germania, Inghilterra e Bulgaria; ma i militari non escludono che anche la documentazione possa essere stata falsificata.

ARTICOLI CORRELATI