Mar. 28 Set. 2021
HomeAttualitàRho-Monza, tutto fermo: cantieri bloccati in attesa di una decisione del Tribunale

Rho-Monza, tutto fermo: cantieri bloccati in attesa di una decisione del Tribunale

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Cantieri bloccati e Comuni soffocati dal traffico. I cantieri della Rho-Monza sono in stallo e lo resteranno ancora per molto tempo: la conferma arriva da Regione che, replicando a una interrogazione del Movimento 5 Stelle, ha fatto sapere che “tutto resta fermo, bloccato in attesa che il Tribunale di Milano si esprima in merito alla richiesta  di affitto di ramo d’azienda, presentata lo scorso 2 novembre da Grandi Lavori Fincosit, la società alla quale era stata affidata la realizzazione dell’opera e che invece ha presentato, lo scorso giugno, domanda di concordato presso il Tribunale di Roma”.

“Purtroppo la situazione non ci sorprende, era nota a noi così come suppongo fosse nota a coloro i quali avrebbero avuto il compito di controllare”, dichiara il consigliere regionale M5S Massimo De Rosa: “Nel 2014 il Movimento Cinque Stelle aveva presentato un articolato dossier a Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità Nazionale AntiCorruzione, relativo alle procedure per l’affidamento e la realizzazione dell’infrastruttura autostradale Rho-Monza”. Sempre nel 2014 lo stesso De Rosa dichiarava: “Esprimiamo la nostra crescente preoccupazione per l’estensione del sistema degli appalti gestito attraverso la corruzione. Questo sistema attraversa regioni diverse e si concentra sugli appalti delle grandi opere. Per questo motivo, alla luce dell’inchiesta che coinvolge la Grandi Lavori Fincosit, chiediamo la sospensione dei lavori e un‘intensificazione dei controlli sulla regolarità degli appalti che coinvolgono i lavori per la Rho-Monza”.

Quelli che nel 2014 erano fondati timori oggi sono realtà: “A farne le spese sono ancora una volta i cittadini”, conclude il portavoce pentastellato. I disagi dunque restano per i Comuni dove passa la strada, come Cormano e Paderno Dugnano.

ARTICOLI CORRELATI