Dom. 02 Ott. 2022
HomeAttualitàCinisello, la polizia locale sostiene la vertenza contro l'esternalizzazione del nido Girasole

Cinisello, la polizia locale sostiene la vertenza contro l’esternalizzazione del nido Girasole

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Il dibattito attorno alla decisione della giunta di Cinisello Balsamo di esternalizzare un asilo nido si arricchisce ulteriormente. Ieri, mercoledì 19 dicembre, le lavoratrici e i lavoratori della polizia locale del Comune di Cinisello Balsamo si sono riuniti in assemblea al termine della quale hanno emanato un comunicato nel quale “esprimono sostegno alla vertenza generale contro il Piano Triennale del Fabbisogno presentato dall’amministrazione”.

Un documento che in un certo senso riporta la lotta e il dibattito al suo cuore, cioè riporta tutto alla questione sindacale alla base dello scontro: “Le lavoratrici e i lavoratori ritengono inaccettabile che il rafforzamento del corpo di polizia locale e la realizzazione del servizio H24 venga realizzato comportando di fatto una riduzione degli importi delle indennità e salario accessorio sia per il personale della polizia locale che per tutti i dipendenti dell’ente”, si legge nella nota delle Rsu della polizia locale.

“Pertanto, come già espresso in assemblea generale del 4 dicembre 2018, vista la totale indisponibilità dell’amministrazione ad aprire un confronto nel merito delle suddette criticità, si ribadisce il mandato alle Rsu e OoSs a mettere in campo le opportune forme di lotta al fine di supportare la vertenza in corso”, si chiude il comunicato.

ARTICOLI CORRELATI