Lun. 08 Ago. 2022
HomeCinisello BalsamoNo ai fondi per il prolungamento della M5. Il Pd all'attacco del...

No ai fondi per il prolungamento della M5. Il Pd all’attacco del Governo

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – “Il primo no del Governo giallo-verde alla richiesta di finanziamento del prolungamento della metropolitana M5 è la prova della miopia di questa maggioranza. Un no in aperta contraddizione alla lungimiranza dimostrata dai sindaci di quattro comuni, Milano, Monza, Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni che, al di là del diverso colore politico, hanno fatto fronte comune per chiedere un impegno concreto a Lega e Cinque Stelle. Proprio la Lega, col segretario e oggi vicepremier Matteo Salvini che in piena campagna elettorale non ha risparmiato di fare la solita passerella a Cinisello Balsamo, spieghi ai cittadini il perché di questa porta sbattuta in faccia”. Lo dice Silvia Roggiani, segretaria metropolitana del Pd Milano, a proposito del no del Governo ai fondi, nella finanziaria, per prolungare la M5 fino a Monza passando da Sesto e Cinisello. 

Le fa eco Siria Trezzi, consigliera delegata alla Mobilità di Città Metropolitana, ex sindaco di Cinisello Balsamo. “Dove sono i parlamentari espressione dei nostri territori? Perché gli esponenti alla Camera, di Lega e Cinque Stelle, non si sono fatti sentire e hanno accettato a testa bassa l’ennesimo brutto colpo battuto da questa maggioranza giallo-verde, che mortifica il Nord e i nostri Comuni? Li aspettiamo alla prova del Senato, dove ci auguriamo che non vengano traditi, ancora una volta, gli interessi delle nostre città”.

“Questa bocciatura è una pessima notizia per Cinisello Balsamo. Finché c’era il Pd al Governo, con la sinergia dei sindaci sul territorio, si era ottenuto un finanziamento allo studio di fattibilità di un’opera strategica per la nostra area, che risolve gran parte dei problemi di viabilità e traffico. Chiediamo chiarezza a questo governo che, con questo no, si dimostra miope e incapace di comprendere l’importanza di un progetto strategico e fondamentale”, aggiunge il segretario del Pd di Cinisello Balsamo, Ivano Ruffa.

ARTICOLI CORRELATI