Ven. 03 Dic. 2021
HomeAttualitàSicurezza, nuove telecamere a Sesto: Regione finanzia il progetto di videosorveglianza

Sicurezza, nuove telecamere a Sesto: Regione finanzia il progetto di videosorveglianza

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Da Regione Lombardia è arrivato l’ok al Comune di Sesto San Giovanni per la richiesta di finanziamento per la realizzazione di progetti di video sorveglianza nel biennio 2018-2019. Lo ha comunicato lo stesso sindaco Roberto Di Stefano, spiegando che il progetto del Comune di Sesto San Giovanni (“Progetto Città Sicura 2018-2019”) verrà finanziato per 40.000 euro (sui 61.475 euro complessivi) e ha ottenuto uno dei punteggi più alti tra i progetti presentati.

“Per il biennio 2018-2019 viene proposto di realizzare i seguenti interventi: fornitura e installazione di 4 nuove telecamere all’incrocio tra viale Gramsci e via Garibaldi; fornitura e installazione di 1 nuova telecamera in piazza IV Novembre (angolo Gramsci/Bandiera); fornitura e installazione di 1 nuova telecamera all’incrocio tra via Breda e via Firenze; fornitura e installazione di 3 telecamere fisse intorno alla sede del servizio Erp in via Benedetto Croce 28; completamento copertura visiva del perimetro del Palazzo Comunale con la fornitura e installazione di ulteriori 5 telecamere fisse; fornitura e installazione di 4 telecamere fisse intorno alla sede del servizio Assegnazione Casa, Settori Tributi e Socio Educativi in Via Benedetto Croce 12”, dice il primo cittadino.

Che continua l’elenco: “Intorno alla sede del comando della polizia locale si andrà a installare, all’intersezione, una telecamera di rete professionale per la lettura e il riconoscimento delle targhe (telecamera fissa modello Targa System). Inoltre verranno sostituite le 11 telecamere fisse ormai obsolete e quella posizionata internamente alla sede nella cella di sicurezza”.

“Siamo soddisfatti per aver ottenuto questo finanziamento – commenta l’assessore alla sicurezza Claudio D’Amico – che conferma la qualità dei nostri progetti e la professionalità della Polizia Locale. Essere tra i 24 comuni approvati e finanziati è una gran soddisfazione, a maggior ragione avendo saputo che il nostro progetto è tra i migliori 10”. “E’ un importante risultato – chiosa il sindaco Roberto Di Stefano – che ci fa ottenere un finanziamento molto utile per un progetto in cui crediamo. Sulle telecamere stiamo lavorando molto perché la videosorveglianza, a tutela dei cittadini, era uno dei punti fondamentali del nostro programma elettorale sulla sicurezza. Con questi interventi verranno garantiti i più alti standard con telecamere di contesto, una telecamera di lettura targhe e la sostituzione di telecamere obsolete. Ringraziamo la Regione Lombardia per il bando che ci consente di offrire strumenti più utili e moderni per sorvegliare la città”.
ARTICOLI CORRELATI