Lun. 06 Dic. 2021
HomeCormanoSinistra Unita per Cormano apre la campagna elettorale

Sinistra Unita per Cormano apre la campagna elettorale

[textmarker color=”E63631″]CORMANO[/textmarker] – Con largo anticipo, è già tempo di campagna elettorale a Cormano. Sinistra Unita per Cormano ha infatti annunciato il candidato sindaco che presenterà alle elezioni del prossimo anno.

Liberi e Uguali, Partito Socialista, Rifondazione Comunista, Verdi hanno scelto di non aspettare il Pd (dell’attuale sindaco Cocca) e di nominare come candidato sindaco Alessandro Milani. Giornalista professionista, non appartenente ad alcun partito della coalizione, è da sempre impegnato e attivo negli ambiti della cultura, dello sport e del sociale, a Cormano e non solo. Laureato in filosofia, sposato, un figlio di 12 anni, è anche fondatore di un’associazione culturale di promozione sociale.

Vorrei – ha annunciato Milani – che attorno al mio nome si possano ritrovare tutte quelle persone che come me operano o vorrebbero operare a favore degli altri, tutti coloro che non si limitano a guardare i propri problemi, ma si impegnano nel risolverli, dando una mano, nelle associazioni, nella scuola o anche in forme assolutamente personali. Mi rivolgo a quelle persone che, faccio un esempio, se trovano una carta per terra la gettano nel cestino, a chi tratta Cormano come se fosse casa propria, perché così deve essere: ognuno a Cormano deve potere avere la possibilità di migliorare la propria situazione, e l’interesse comune. Inizio fin da ora a invitarli a contattarci per darci idee e consigli“.

La coalizione ha già annunciato che si impegnerà a intervenire su punti precisi quali la cura dell’ambiente e del territorio, la cultura e la scuola, lo sport, il commercio e la tutela delle persone più fragili. L’obiettivo dichiarato da Sinistra Unita per Cormano è quello di basarsi su due valori basilari della sinistra: l’ascolto e il confronto con i cittadini, dalle famiglie ai giovani e agli anziani.

Ascolto e confronto – dichiarano – che sono totalmente mancati al modo di operare dell’attuale amministrazione. Questo il motivo sostanziale della nostra uscita dalla Giunta Cocca qualche mese fa. Noi intendiamo rimettere al centro della politica i nostri progetti, ma anche un’attitudine diversa nei confronti dei cormanesi. Il nostro programma per rinnovare Cormano sarà scritto passo per passo insieme ai cittadini“.

ARTICOLI CORRELATI