Mar. 09 Ago. 2022
HomeAttualitàCensimento a Cinisello: servono 1.500 famiglie "campione"

Censimento a Cinisello: servono 1.500 famiglie “campione”

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – In vista del prossimo censimento della popolazione, il Comune di Cinisello Balsamo è ” a caccia” di famiglie “campione”. I censimenti d’ora in avanti diventeranno annuali e non coinvolgeranno tutte le famiglie ma soltanto un campione di esse.

“Sul territorio cinisellese le famiglie coinvolte saranno circa 1.500 e i dati verranno rilevati con due modalità differenti: 970 saranno intervistate al proprio domicilio dai rilevatori Istat muniti di cartellino di riconoscimento e tablet, le rimanenti riceveranno una lettera a casa e dovranno compilare in autonomia il questionario on line. I dati del censimento restituiscono informazioni sugli individui collegandole con quelle familiari e con quelle relative al territorio. L’utilizzo di procedure informatiche permetterà di avere in tempi rapidissimi una mappa sempre aggiornata dell’evoluzione che vive la società italiana”, spiegano dal Comune.

“Il censimento è una grande opportunità per la nostra amministrazione di verificare le presenze regolari sul nostro territorio oltre che fornire informazioni più precise e puntuali per programmare interventi mirati in città”, le parole del sindaco Giacomo Ghilardi .

I cittadini in difficoltà nella compilazione del questionario on line o che necessitano di informazioni possono rivolgersi al Centro comunale di Rilevazione di via XXV Aprile 4 o consultare il sito web comunale. Ogni anno, fino al 2021, verrà intervistato un differente campione statistico; per il 2018 i rilevatori dovranno concludere la loro indagine entro il 20 dicembre.

 

ARTICOLI CORRELATI