Mer. 28 Set. 2022
HomeAttualitàCormano, no al doppio senso in via Torino: si valuta una rotatoria

Cormano, no al doppio senso in via Torino: si valuta una rotatoria

[textmarker color=”E63631″]CORMANO[/textmarker] – L’incontro in Prefettura non ha portato i risultati auspicati dal Comune di Cormano: dal tavolo a cui erano presenti il rappresentante del Prefetto, l’assessore alla Mobilità e all’Ambiente del Comune di Milano, il Sindaco di Novate Milanese, il Sindaco di Bollate, e Città Metropolitana di Milano, oltre ai rappresentati cormanesi, è emersa l’impossibilità di realizzare il doppio senso di marcia in via Torino.

Alla base di questa scelta, alcuni motivi di sicurezza che gli organi di polizia presenti hanno ampiamente dimostrato a tutti gli enti coinvolti. Il Comune di Milano ha però dato la sua disponibilità a  verificare la fattibilità per la realizzazione di una rotatoria all’altezza della ditta Max Mayer, così da consentire l’inversione del senso di marcia in sicurezza ai veicoli provenienti da via Torino, che dovrebbero obbligatoriamente svoltare a destra.

L’incontro decisivo in Prefettura è ora fissato per il 14 settembre: “Tale soluzione, in attesa dell’avvio dei lavori della Metrotranvia, che ridisegneranno complessivamente la viabilità in quella zona, ci trova concordi, perché consente di tutelare l’interesse primario della sicurezza su strada e consentirebbe di concludere gli ultimi lavori sulla linea ferrata, esclusi lo scorso anno, poiché vi era il cantiere di autostrade” ha commentato il sindaco di Cormano Tatiana Cocca.

ARTICOLI CORRELATI