Mar. 05 Lug. 2022
HomeAttualitàSesto, nuovi interventi di manutenzione delle strade

Sesto, nuovi interventi di manutenzione delle strade

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Proseguono gli interventi sulle strade di Sesto San Giovanni. Da domani, mercoledì 4 luglio, prenderanno il via nuovi interventi di manutenzione del manto stradale, volti anche a eliminare situazioni di pericolo.

“Per la maggior parte dei casi non saranno necessarie particolari limitazioni alla circolazione stradale, trattandosi di interventi di estensione limitata. Saranno valutate alcune situazioni che, per particolari condizioni della sede stradale, richiederanno delle modifiche alla circolazione, ad esempio via Fratelli Bandiera”, spiegano dal Comune.

Gli interventi di manutenzione riguarderanno: via Falck 22, via Volontari del Sangue (corrispondenza civico 202), via Volontari del Sangue incrocio via Mantovani, via Livorno, via Marzabotto (fermata bus), via Papa giovanni XXIII, via Giovanna d’Arco/Puricelli Guerra, viale Edison (capolinea Bus), via Breda 63, via Roma 21, via Cardinal Ferrari angolo via Baracca/Bandiera, via f.lli Bandiera, via Modena, via Corridoni 202, via de Zorzi 32, via Petrarca/Boccaccio, via Vittorio Veneto/Garibaldi, via Rimembranze, via Modena/Don Minzoni, via Como/Cavallotti, piazza della Repubblica. Gli interventi più estesi, come per esempio il rifacimento integrale di via Montegrappa, ripartiranno nella seconda metà del mese di luglio e nel mese di agosto, contando sulla diminuzione del traffico.

“Stiamo investendo molto sulla manutenzione delle strade – commenta il sindaco Roberto Di Stefano – visto che le condizioni di molti manti stradali e marciapiedi erano in condizioni pessime. E’ necessario intervenire perché per anni, purtroppo, non c’è stata attenzione adeguata a questo tema”. “Una programmazione così articolata e chiara degli interventi – aggiunge l’assessore all’urbanistica Antonio Lamiranda – non si era mai vista. Cerchiamo di dare risposte sia ai grandi interventi che alle piccole richieste. Questo è il nostro modo di essere dalla parte dei cittadini”.

 

ARTICOLI CORRELATI