Lun. 08 Ago. 2022
HomeAttualitàSesto, timori per l'Electric Run di sabato

Sesto, timori per l’Electric Run di sabato

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Timori per la Electric Run in programma sabato a Sesto San Giovanni: l’evento è stato fortemente voluto dall’amministrazione comunale, ma ora da Trieste arrivano notizie di problemi e delusioni in seguito alla tappa che ha riguardato il capoluogo del Friuli Venezia Giulia.

Secondo quanto riporta il quotidiano di Trieste “Il Piccolo”, alcuni partecipanti all’evento triestino avrebbero scritto al sindaco Roberto Di Stefano e alle pagine Facebook di Sesto San Giovanni per segnalare che l’evento è una delusione. Tanta folla, ma poca musica, poca acqua al ristoro, gadget scarsi e poche installazioni luminose. Soprattutto perché il Comune di Trieste avrebbe sborsato fino a 51.000 euro per l’organizzazione della gara. A Sesto, il Comune ha annunciato che si tratta di un evento a costo zero, ma non sono ancora stati chiariti i costi per la gestione della location e dei vigili lungo il percorso. L’organizzatore dell’evento, dalle pagine del quotidiano triestino, ha rassicurato sulla qualità dell’evento.

A Sesto la manifestazione richiamerà moltissimi giovani, si parla di 10.000 persone tra la corsa e la festa con la musica che ne seguirà. E l’altro timore riguarda la location, il campo Dordoni che rappresenta uno dei gioielli sportivi di Sesto San Giovanni. La pista d’atletica sarà presa d’assalto da migliaia di giovani che potrebbero provocare danni. Senza contare che si farà musica davanti alle finestre dell’ospedale Multimedica. Insomma, per Sesto sarò un weekend alta alta energia, ma anche ad alta tensione.

ARTICOLI CORRELATI