Ven. 09 Dic. 2022
HomeAttualitàMobike restringe i confini: scattano le multe. E le bici arancio non...

Mobike restringe i confini: scattano le multe. E le bici arancio non arrivano nel Nordmilano

[textmarker color=”E63631″]MILANO[/textmarker] – Sette euro. A tanto ammonta la “multa” decisa da Mobike per chi lascia la bicicletta in una zona vietata. L’operatore di bike sharing a flusso libero ha introdotto una penale, restringendo di fatto i “confini” di utilizzo dei mezzi nella città di Milano.

Una decisione presa in seguito all’aumento degli atti di vandalismo contro le biciclette condivise di colore arancione. L’azienda ha anche deciso di rinunciare, probabilmente per il medesimo motivo, alla partecipazione al bando promosso da Città Metropolitana per allargare il servizio di bike sharing anche alle città dell’hinterland, comprese quelle del Nordmilano.

CLICCATE QUI PER SAPERNE DI PIU’

ARTICOLI CORRELATI