sharebot_monza
sharebot_monza
ZOO CLUB
ZOO CLUB
MIMEP
MIMEP
GUASTALLA
GUASTALLA
NMA feb2018 Cinifabrique

Nordmilano24

News

 Breaking News

Via alla petizione per prolungare la M3 fino a Cormano e Paderno Dugnano

Via alla petizione per prolungare la M3 fino a Cormano e Paderno Dugnano
maggio 29
07:05 2018

CORMANO – “I sottoscritti cittadini della Città Metropolitana di Milano, residenti nei Comuni di Cormano e Paderno Dugnano, chiedono che la Città Metropolitana si impegni a riconsiderare l’intero sistema del Tpl al fine di realizzare il prolungamento della M3 da Comasina fino a Paderno Dugnano”. E’ quello che vuole il consigliere comunale di Cormano Luigi Magistro che, nella giornata di sabato, ha avviato una raccolta firme in cui di fatto si chiede che venga prolungata la linea gialla della metropolitana di Milano verso il Nordmilano, dall’attuale capolinea di Comasina verso Cormano e Paderno.

“Da quando è stato realizzato il capolinea in via Comasina si è assistito a un progressivo congestionamento del traffico nei Comuni limitrofi a Milano, come Cormano, Paderno e Novate Milanese. Inoltre le aree di sosta dei mezzi pubblici su gomma e su rotaia non sono adeguate alle manovre necessarie al loro transito”, si legge nella petizione che è indirizzata al sindaco metropolitano Beppe Sala, che è anche primo cittadino di Milano, alla vice Arianna Censi, e al sindaco di Cinisello Balsamo, in qualità di consigliere con delega alla Mobilità per la Città Metropolitana.

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

Newsletter

Leggi l'informativa privacy

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • YouTube