Dom. 23 Gen. 2022
HomeCinisello BalsamoCinisello, barista gli vieta di fumare, lui le rompe una bottiglia in...

Cinisello, barista gli vieta di fumare, lui le rompe una bottiglia in testa

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Ha dell’incredibile il caso avvenuto in un bar gestito da cinesi nel centro di Cinisello. La proprietaria aveva notato un uomo che si era acceso una sigaretta mentre beveva seduto a un tavolino, e lo aveva invitato a uscire per rispettare la norma antifumo. L’uomo ha risposto girandosi di scatto e rompendole in testa una bottiglia di birra.

La situazione poteva degenerare, ma per fortuna il marito e il figlio della barista di via Risorgimento hanno bloccato l’aggressore lo hanno consegnato agli agenti di Polizia del commissariato di Cinisello. E’ stato arrestato per lesioni aggravate. L’uomo è stato portato in carcere in attesa di processo, e risultava essere noto alla Polizia per le sue intemperanze. La donna è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Bassini dove è stata medicata.

 

ARTICOLI CORRELATI