sharebot_monza
sharebot_monza
NMA feb2018

Nordmilano24

News

Cinisello: nuove critiche al progetto Auchan da M5S e Hq Monza

Cinisello: nuove critiche al progetto Auchan da M5S e Hq Monza
marzo 26
08:18 2018

CINISELLO BALSAMO – “Al centro culturale Pertini è stato presentato CiniselloHub che pone in risalto la parte ‘bella’ ovvero il ‘capolinea della metropolitana M1 e futura M5, oltre a bar, ristoranti, attività culturali, aggregative e di svago, tra le quali anche un multisala e un planetario’. Occultano invece il peso e le conseguenze di un centro commerciale gigantesco: 165.000 mq di cemento (quello di Arese è di 95.000 mq), 19 sale cinema, 270 negozi, decine di migliaia di auto e visitatori ogni giorno che faranno collassare tutta l’area già oggi fortemente congestionata nelle ore di punta per la congiunzione delle uscite di A4,A52 e Fulvio Testi”. Recita così una nota del Movimento 5 Stelle di Cinisello Balsamo: i grillini ancora una volta contestano il maxi progetto urbanistico in area Bettola.

“La stessa Società Autostrade in una nota ha affermato che questo progetto ‘potrebbe essere causa della crisi del sistema viabilistico dello svincolo autostradale e dell’area urbana circostante, con particolare gravità a riguardo dell’innesto sulla SS36 (ndr viale Fulvio Testi) in direzione di Lecco’. Non si parla delle ricadute del maggiore traffico sull’inquinamento dell’aria già oggi critico e sull’inquinamento acustico fuori legge in quell’area, soprattutto sulle ricadute degli inquinanti sulla salute pubblica e sull’ambiente”, dicono ancora i 5 Stelle. “Povera Sinistra di Cinisello Balsamo chissà se si è mai chiesta: serve realmente un altro centro commerciale (gigantesco) ai cinisellesi?”, chiude il comunicato dei grillini.

Temono la paralisi del traffico anche i portavoce dell’Associazione Hq Monza: “La vicina città di Cinisello presenta con enfasi il ‘mega hub’ di Bettola, ma invece siamo di fronte a tutt’altro e per il nostro territorio è una sconfitta. Partiamo dal termine hub utilizzato a sproposito. Di norma, un hub sarebbe un luogo di interscambio tra sistemi di mobilità diversi. Ebbene, tolta la foglia di fico di qualche impianto per le biciclette, a Bettola al momento arriverà la M1 come capolinea, mentre come collegamento con Monza è prevista una, e una sola, linea di autobus lungo la congestionata via Borgazzi. Per la M5 che passa di lì ed entra in Monza siamo ancora ai preliminari dei preliminari. Di certo verrà triplicato il già grande centro commerciale”.

“Non parliamo poi dei parcheggi: 2.500 sono i parcheggi che andranno ad aggiungersi a quelli già esistenti nella struttura commerciale attualmente chiusa (verrà triplicata). Di questi 1.500 soltanto saranno al servizio della stazione della M1. La Regione Lombardia, in una analisi fatta a suo tempo, aveva indicato il numero minimo dei parcheggi nuovi da aggiungere in almeno 4.500. Uno studio da noi realizzato su dati ufficiali recenti della mobilità, utilizzando un software di simulazione, mostra che l’intera area si paralizzerà almeno nelle ore di punta, e stiamo parlando di un luogo fondamentale per l’accesso della Brianza a Milano e viceversa, dove passa la trafficatissima SS36 e dove ci sono ingressi autostradali per la Tangenziale Nord e la A4 Torino-Trieste”, il comunicato del comitato cittadino di Monza.

sharebot_monza
sharebot_monza

Autore

Andrea Guerra

Andrea Guerra

Co-fondatore di Nordmilano24.it. Prima ancora, giornalista freelance (ovvero guardo, sogno, scrivo). @qn_ilgiorno @gazzetta_it @MiLoGazza @TtgItalia @Nordmilano24 @studentslife_it www.ilgazzettinodisesto.it Se volete sapere qualcosa in più: www.missionegiornalista.com

Articoli Correlati

COMMENTI

0 Commenti

Non ci sono ancora commenti!

Non ci sono ancora commenti, vuoi aggiungerne uno?

Scrivi commento

Scrivi Commento

La tua E-mail non verrà pubblicata.
*Campi obbligatori *

SEGUI NORDMILANO24

  • Facebook
  • Google+
  • Twitter
  • YouTube