Mar. 26 Ott. 2021
HomeSesto San GiovanniSerie D: domenica da dimenticare per la Pro Sesto

Serie D: domenica da dimenticare per la Pro Sesto

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Domenica da dimenticare per la Pro Sesto. I sestesi sono stati battuti sul campo del Borgaro Torinese: 2-1 il punteggio finale che sorride ai padroni di casa; 3 i cartellini rossi estratti dal direttore di gara nel corso del match. E c’è stato pure un rigore sbagliato.

“Peggio a Borgaro Torinese per la Pro Sesto non poteva andare. Nonostante il campo fosse chiaramente impraticabile, l’arbitro decide di dare inizio a una partita in stile Fantozzi. Palle lunghe e battaglia nelle pozzanghere. Nel primo tempo i biancocelesti falliscono 4 limpide occasioni da gol e il Borgaro passa con l’ex Alfiero nell’unica sortita offensiva. Nella ripresa l’occasione per pareggiare arriva a 4 minuti dalla fine ma D’Antoni si fa respingere un calcio di rigore. Sugli sviluppi, dopo un contropiede torinese, la palla finisce sul fondo, ma la terna arbitrale lascia incredibilmente correre per il 2-0 piemontese. A nulla vale il rigore trasformato al 90′ da Di Renzo. Nel finale perdono la testa Viganò, Scapuzzi e Corti che, uno dietro l’altro vengono espulsi. Tutto ciò detto, sia chiaro, la Pro sesto non ha perso nè per l’arbitro, nè per il campo: se si creano 4 occasioni limpide da rete e non se ne trasforma neppure una l’esame va fatto al proprio interno”, la cronaca, critica, di Sesto Notizie.

Domenica al Breda arriva il Chieri. Intanto la Pro Sesto resta la quarta forza del girone (Gozzano 65; Como 63; Caronnese 60; Pro Sesto 54; Chieri 53; Bra 47; Folgore Caratese 45; Inveruno 44).

ARTICOLI CORRELATI