Mar. 06 Dic. 2022
HomeIn evidenzaSesto, in ritardo l'assegnazione degli spazi elettorali. L'ira di Leu

Sesto, in ritardo l’assegnazione degli spazi elettorali. L’ira di Leu

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – “Il Comune di Sesto non ha ancora ottemperato alla assegnazione degli spazi per la propaganda elettorale sugli appositi tabelloni con grave danno in particolare per le forze politiche e le liste che possiedono pochi mezzi finanziari e non godono della copertura mediatica di cui godono i partiti di governo”.

L’accusa arriva dai rappresentanti di Leu (Liberi e Uguali) che denunciano forti ritardi nell’assegnazione degli spazi di campagna elettorale. “Il tutto accade mentre l’amministrazione Di Stefano passa a Silvia Sardone con un atto di estrema gravità i numeri telefonici dei cittadini aderenti al progetto del “controllo di vicinato” per farne oggetto di invio di propaganda elettorale”.

La campagna elettorale si scalda e si anima ogni giorno di nuove polemiche e accuse.

ARTICOLI CORRELATI