Sab. 01 Ott. 2022
HomeAmici animaliAnziano di Bresso morì per un cane non custodito. Condannati i proprietari

Anziano di Bresso morì per un cane non custodito. Condannati i proprietari

[textmarker color=”E63631″]BRESSO[/textmarker] – E’ stata condanna a 4 mesi per omicidio colposo, la coppia di coniugi comaschi che doveva custodire il cane che morse al polpaccio un pensionato di Bresso, causandone la morte. Per sfuggire all’animale salì su un muretto da cui precipitò morendo.

L’episodio avvenne a Castello dell’Acqua, in provincia di Sondrio nel giugno 2011. Il bressese Elia Cattaneo, 78 anni, fu costretto a salire su un muretto per sfuggire a un cane, un pastore bernese, che era uscito da una villetta. Morì dopo una caduta. Il giudice Antonio De Rosa, nel condannare i coniugi a quattro mesi, ha riconosciuto il nesso di causalità fra il decesso di Elia Cattaneo, 78 anni, e la presenza del cane.

Foto simbolica tratta da wikipedia

ARTICOLI CORRELATI