Gio. 01 Dic. 2022
HomeCinisello BalsamoCinisello, allarme Bassini. Lega Nord: "Falsità, ospedale vivo, azienda sana"

Cinisello, allarme Bassini. Lega Nord: “Falsità, ospedale vivo, azienda sana”

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – “Il Bassini non chiude anzi diventa sempre più grande”. Dopo l’allarme lanciato dai partiti di sinistra (Rifondazione e Liberi e Uguali) sul rischio “dismissione” dell’ospedale Bassini di Cinisello Balsamo, arriva la replica della Lega Nord. Che per bocca del segretario provinciale Riccardo Pase fa sapere: “Ci tengo a smentire una tale falsità e anzi a ringraziare la Regione Lombardia e il consigliere regionale Jari Colla che hanno valorizzato e investito in questa importante azienda ospedaliera, ringrazio il direttore generale Fulvio Odinolfi che amministrando egregiamente l’azienda ospedaliera Nord Milano che eroga servizi sempre più completi ed efficienti”.

Pase snocciola alcuni numeri: “Voglio aggiungere solo alcuni numeri per far capire bene quanto per la regione sia importante questa azienda: 2.5 milioni investiti per l’abbattimento dell’ecomostro e la realizzazione della palazzina uffici per portare la sede dell’azienda a Cinisello Balsamo; 1.8 milioni di euro per riqualificazione servizio radiologia; 1.25 milioni per la Tac e 2 diagnostiche; 4.4 milioni per il completamento delle opere antincendio; 200mila euro per un nuovo mammografo”. Secondo la Lega negli ultimi anni sono stati investiti quasi 12 milioni di euro: “L’azienda non è mai stata così sana e al servizio dei cittadini, lasciamo le polemiche fantasiose ad altri noi andiamo avanti a lavorare”, chiude il segretario del Carroccio.

ARTICOLI CORRELATI