Ven. 03 Feb. 2023
HomeCinisello BalsamoCinisello, consegnate 2.400 firme per chiedere il potenziamento dei trasporti

Cinisello, consegnate 2.400 firme per chiedere il potenziamento dei trasporti

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Sabato mattina manifestazione davanti al municipio della lista civica La Tua Città che ha consegnato al sindaco Siria Trezzi una petizione con  2.400 firme raccolte in città, per chiedere importanti modifiche ai trasporti pubblici che attraversano la città.

Tra le richieste del gruppo condotto da Giuseppe Berlino ci sono il ripristino della linea bus diretta per la Stazione Centrale; l’introduzione di una “tariffa unica” per il biglietto dei trasporti interurbani; la reintroduzione delle Circolari interne, e del bus a chiamata. “Erano promesse ed obiettivi presenti, nel 2013, nel programma elettorale della Giunta Trezzi, ma arrivati ormai a fine mandato constatiamo amaramente che nulla di ciò è stato portato a compimento – ha commentato Berlino a nome della lista civica – . Noi riteniamo che le richieste avanzate sulle tematiche dei trasporti pubblici, debbano essera prioritarie nel futuro programma amministrativo della Città, e per quanto ci riguarda lo saranno”.

Il sindaco Siria Trezzi ha incontrato i manifestanti e ha spiegato loro lo stato dell’arte. “Per la prima volta siamo vicinissimi alla definizione di un nuovo sistema di tariffe che non sia più milanocentrico, ma che riequilibri le tariffe tra i trasporti di Milano e quelli dell’hinterland – ha spiegato -. Stiamo lavorando con la Città Metropolitana e il Comune di Milano per raggiungere questo obiettivo”.

La Trezzi ha parlato del possibile allungamento della tranvia 31 fino a Sant’Eusebio e a Nova Milanese, ma nessuna novità per la reintroduzione delle vecchie linee di bus. “La Regione ha tagliato 2 milioni di euro di stanziamenti per il trasporto pubblico – ha detto – è stato già difficile salvare i trasporti esistenti”.

ARTICOLI CORRELATI