Dom. 21 Apr. 2024
HomePoliticaSesto, appello per recuperare la statua del fondatore della Breda

Sesto, appello per recuperare la statua del fondatore della Breda

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – Recuperare la statua di Ernesto Breda, fondatore della Breda di Sesto San Giovanni che per oltre un secolo ha fatto la storia della città. L’appello è partito nei giorni scorsi dagli ex dipendenti Breda, oggi tutti pensionati, che attraverso le pagine del quotidiano Il Giorno chiedono al Comune di Sesto e agli imprenditori locali di aiutarli a recuperare il monumento che fino al 2005 era esposto all’ingresso dell’area Breda di viale Sarca.

Dopo la chiusura degli stabilimenti e la vendita delle aree a una società immobiliare, il monumento era stato rimosso e portato in un sottoscala. Ora gli ex dipendenti chiedono di recuperarlo ed esporlo in città come simbolo della memoria industriale della città.

A rispondere al loro appello è stato il vicesindaco Gianpaolo Caponi. “Ho letto con attenzione – commenta Gianpaolo Caponi – l’appello degli ex dipendenti Breda che rivendicano la restituzione della statua dell’ingegner Ernesto Breda alla città. Ritengo importantissimo salvaguardare la memoria storica della nostra città, mantenendo vivo il ricordo di un grande protagonista di Sesto San Giovanni. Per questo mi rendo disponibile a incontrare gli ex bredini, per decidere insieme le modalità di trattativa con la società immobiliare che detiene la statua ed eventuali iniziative per il restauro e il ritorno in città. Crediamo che sia un giusto riconoscimento a un imprenditore lungimirante e agli operai che, con tanta passione, portano avanti la tradizione e la memoria di un simbolo di storia e orgoglio della nostra città”.

ARTICOLI CORRELATI