Mer. 19 Gen. 2022
HomeCologno MonzeseCologno, tenta il suicidio in casa, salvata dai Carabinieri

Cologno, tenta il suicidio in casa, salvata dai Carabinieri

[textmarker color=”E63631″]COLOGNO MONZESE[/textmarker] – Voleva suicidarsi nella vasca da bagno. Una cinquantenne con problemi di depressione è stata salvata ieri mattina dai carabinieri di Cologno Monzese intervenuti in un appartamento per un’emergenza di allagamento. La 50enne aveva ingerito psicofarmaci e si era procurata tagli alle braccia prima di immergersi nella vasca da bagno lasciando l’acqua aperta.

A dare l’allarme sono stati i vicini di casa della donna che, vedendo acqua in grande quantità fuoriuscire da sotto la porta del suo appartamento, non riuscendo a contattarla, hanno telefonato al 112. Una pattuglia di militari, accorsa sul posto, in attesa dell’arrivo del 118 e dei vigili del fuoco, ha sfondato la porta dell’abitazione della donna, per poi tirarla fuori dall’acqua e riuscire a rianimarla. Trasportata in ospedale la cinquantenne è ricoverata fuori pericolo di vita.

ARTICOLI CORRELATI