Sab. 01 Ott. 2022
HomeAttualitàSciopero in arrivo, trasporti a rischio anche nel Nordmilano

Sciopero in arrivo, trasporti a rischio anche nel Nordmilano

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – Attenzione perché sono in arrivo nuovi scioperi a Milano e nel Nordmilano, che riguardano soprattutto il settore dei trasporti. I dipendenti addetti al trasporto dei passeggeri, appartenenti ai gruppi di Trenitalia, Trenord e Italo Ntv, incroceranno le braccia a partire dalle 21 di domani alla stessa ora di venerdì 27 ottobre, giorno in cui si svolgerà lo sciopero generale nazionale.

Venerdì sarà una giornata “nera”: “L’agitazione del trasporto locale è prevista dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio per l’esercizio di superficie. Per la metropolitana lo sciopero è previsto nella sola fascia pomeridiana dalle 18 al termine del servizio. Enav, inoltre, ha comunicato che sempre per venerdì 27 ottobre le organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt, Ugl e Unica hanno indetto uno sciopero di quattro ore dalle 13 alle 17”, si legge su MiTomorrow di oggi.

Lo sciopero è stato indetto dalla Confederazione Unitaria di Base: i sindacati vogliono aumentare i salari e l’occupazione con investimenti pubblici e riducendo l’orario di lavoro, reddito garantito per disoccupati e pensionati, abolizione del Job-Act e ripristino dell’articolo 18, oltre che pensione a 60 anni o 35 di contribuzione e l’adeguamento al costo della vita.

ARTICOLI CORRELATI