Sab. 01 Ott. 2022
HomeCinisello BalsamoRimane chiuso col cane nel parco di Villa Ghirlanda. Costretto a scavalcare

Rimane chiuso col cane nel parco di Villa Ghirlanda. Costretto a scavalcare

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Sta facendo discutere molti cinisellesi la disavventura di Francesco Casarolli, ex uomo politico cinisellese e oggi sindacalista, che l’altra sera è rimasto prigioniero nel parco di Villa Ghirlanda a Cinisello Balsamo. Sabato sera si trovava con il suo cane in giro nel parco del centro cittadino, quando gli sono stati chiusi i cancelli, lui dice, con 10 minuti di anticipo.

Per uscirne ha dovuto chiamare un familiare, al quale ha passato l’animale sulla cancellata che poi lui ha scavalcato con un salto. “Ma la cosa assurda – ha raccontato il protagonista dell’episodio – è non solo che il parco era stato chiuso con 10 minuti di anticipo ma che il custode, ancora in giro, mi ha suggerito di passare attraverso un buco che tutti conoscono: bella sicurezza dentro un parco”.

Il parco in questa stagione chiude alle 17, ma secondo Casarolli alle 16,50 il cancello era già stato chiuso. Non sapendo che fare ha chiamato un familiare, ma nel frattempo ha visto anche il custode ancora impegnato in mansioni all’esterno del parco. “L’ho chiamato ma lui mi ha detto che aveva altre cose da finire e non poteva tornare indietro ad aprirmi – ha raccontato .- E mi ha suggerito di passare da un buco nella recinzione”. 

ARTICOLI CORRELATI