Gio. 30 Mag. 2024
HomeBressoLe fogne del Nordmilano producono metano per autoveicoli

Le fogne del Nordmilano producono metano per autoveicoli

[textmarker color=”E63631″]NORDMILANO[/textmarker] – L’auto che viaggia con il biometano prodotto nel depuratore delle acque del Nordmilano ha fatto tappa a Bari in occasione dell’apertura del Festival dell’Acqua, e sarà parcheggiata nel cortile dell’Ateneo barese, che ospita l’evento, fino all’11 ottobre.

La Panda funziona utilizzando il biometano, combustibile ricavato dall’acqua di scarto dei depuratori, in grado di abbattere la Co2 del 97%.  Autore dell’esempio della tecnologia a disposizione dell’ambiente, è il Gruppo Cap, gestore del servizio idrico integrato della Città Metropolitana di Milano, che produce biometano dai reflui fognari di uno dei suoi depuratori, quello di Bresso-Niguarda (alle porte di Milano), trasformato in una bio-raffineria in grado di produrre nuova energia dall’acqua di scarto.

La Panda #Biometanow, testimonial di una sperimentazione di successo, riprenderà la sua strada al termine del Festival per tornare al depuratore di Bresso, in grado di produrre già oggi oltre 340mila chilogrammi di biometano, il carburante necessario a far viaggiare 416 veicoli all’anno per 20mila chilometri. Il Gruppo Cap si predispone a trasformare i suoi principali depuratori, in tutto 61, in altrettante bioraffinerie.

ARTICOLI CORRELATI