Ven. 03 Feb. 2023
HomeSesto San GiovanniGeas Basket brutto ma cattivo al punto giusto: primi 2 punti con...

Geas Basket brutto ma cattivo al punto giusto: primi 2 punti con Albino

[textmarker color=”E63631″]SESTO SAN GIOVANNI[/textmarker] – “Bruttine, ma cattive al punto giusto”. Il Geas Basket definisce così la prestazione delle ragazze della prima squadra nella prima uscita ufficiale del nuovo campionato di Serie A2, iniziato sabato sera contro Albino.

La nuova stagione si apre così con 2 punti in trasferta ottenuti dopo giorni frastornanti per le note vicende societarie (ancora un’ora prima della partenza per Albino, Arturi, Schieppati e Galbiati erano negli studi Mediaset per raccontare come hanno reagito alle difficoltà) e perdurando l’assenza di Galbiati, che ha potuto fare solo una fugace apparizione in campo. “Buone la determinazione e la prova difensiva, rivedibile tutto il resto, nel quadro di una partita in cui entrambe le formazioni hanno molto faticato a trovare la via del canestro. La vittoria per 44-39 matura solo nel finale dopo un’estenuante testa a testa contro le caparbie avversarie”, dicono dal club.

“Nel Palasport di Torre Boldone non si è vista certo una gara eccezionale, né dall’una né dall’altra parte. Albino ha il merito di rientrare dopo ogni tentativo di fuga del Geas e tiene apertissima la partita fino all’ultimo. Per le rossonere di Sesto è comunque un segnale positivo. Sul piano individuale, esame superato a pieni voti dalla giovanissima Ilaria Panzera, la migliore in campo stasera, brava con canestri di personalità e di intraprendenza nel momento decisivo della partita: a 15 anni sono lampi molto significativi”, aggiungono dalla società. Brave anche le lunghe, in particolare Veronica Schieppati (13 rimbalzi e 4 recuperi) ed Ercoli, che hanno garantito efficienza sotto canestro. Di Barberis la tripla decisiva nel finale, corredata poi dai liberi di Ercoli e Arturi.

ARTICOLI CORRELATI