Ven. 14 Giu. 2024
HomeAttualitàCusano, rifiuti: arriva il sacco con il microchip. Si parte il 16...

Cusano, rifiuti: arriva il sacco con il microchip. Si parte il 16 ottobre

[textmarker color=”E63631″]CUSANO MILANINO[/textmarker] – Sono state presentate nel corso di una conferenza stampa in Comune tutte le novità che riguarderanno la raccolta dei rifiuti a Cusano Milanino, dal giugno 2016 gestita da Gelsia Ambiente.

Il nuovo metodo di raccolta partirà ufficialmente il prossimo 16 ottobre. L’obiettivo dichiarato è quello di un miglioramento generale dei servizi ambientali e che, una volta raggiunto, potrà portare ai cittadini anche vantaggi economici oltre a quelli strettamente ambientali. Come raggiungerlo? Il fulcro del cambiamento è costituito dall’introduzione della raccolta del rifiuto secco indifferenziato tramite sacchi di colore blu muniti di microchip (TAG RFID), con i quali si provvederà alla “misurazione” del rifiuto prodotto dalla singola utenza con l’obiettivo di applicare una tariffa puntuale più equa. Un principio sostenuto da diverso tempo a Cusano (per primi dagli esponenti locali del Movimento 5 Stelle): “Più ricicli, più risparmi“. I sacchi blu avranno un codice univoco personale che sarà assegnato al momento della consegna e sarà quindi diverso rispetto a quello di un’altra persona o famiglia. Nelle giornate di raccolta, il sacco regolarmente esposto in strada viene caricato dagli operatori sui mezzi dotati di un sistema di registrazione (reader), che rileva il codice e trasferisce i dati ad un software centrale, che elabora la quantità di rifiuto effettivamente prodotta da ogni utenza. Restano in vigore tutte le altre modalità di raccolta differenziata dei rifiuti (plastica e lattine, carta e cartone, umido, vetro, verde e le raccolte presso la Piattaforma ecologica di via Bellini).

In arrivo anche il sacco viola. Si tratta di uno speciale metodo di raccolta riservato alle famiglie con bambini fino a 3 anni e alle persone allettate o incontinenti. A loro verrà permesso di inserire pannolini e pannoloni in questo sacco dedicato, che potrà essere richiesto gratuitamente presso l’Ufficio Ecologia del Comune. I sacchi viola saranno ritirati assieme ai sacchi blu, ma non rilevati dal sistema.

Da qui al 16 ottobre ci sarà un’articolata campagna di comunicazione, per permettere ai cittadini di comprendere a pieno il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti. I sacchetti verranno inoltre consegnati porta a porta, creando così un momento di contatto diretto con il personale autorizzato di Gelsia Ambiente. “Attraverso questo nuovo strumento incoraggiamo i nostri concittadini ad avere un comportamento sempre più virtuoso nel fare la raccolta differenziata. Inoltre il nuovo sistema di calcolo della tariffa sarà più equo perché basato, nella parte variabile della tariffa, sul numero di ritiri dei rifiuti non riciclabili” ha commentato l’Assessore all’Ambiente di Cusano Milanino Luciano Ghirardello che ha poi proseguito: “In tal modo il Comune intende incentivare le famiglie a selezionare e separare sempre più i materiali riciclabili, in modo da ridurre al minimo la quantità di rifiuti residui da smaltire in discarica, con conseguente risparmio sulla tariffa. Ringraziamo la società Gelsia Ambiente Srl che ci accompagna in questo passaggio, ma soprattutto i nostri concittadini che daranno sicuramente una risposta positiva a questa novità”.

[Immagine di repertorio]

ARTICOLI CORRELATI