Mar. 09 Ago. 2022
HomeCinisello BalsamoArrestato l'ex assessore regionale che ha ucciso un camionista di Cinisello

Arrestato l’ex assessore regionale che ha ucciso un camionista di Cinisello

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – E’ in stato di fermo Ettore Racchelli, ex assessore regionale piemontese al Turismo di Forza Italia, con l’accusa di omicidio stradale. Mercoledì pomeriggio, alla guida del suo Suv Range Rover, sulla statale n. 34 del lago Maggiore, nei pressi di Fondotoce, ha investito due camionisti che, a piedi, erano scesi dai loro mezzi per fare una sosta al bar di una stazione di servizio. 

Il cinisellese Bruno Vallini, 53enne, padre di tre figli, è morto sul colpo. A quanto si apprende Racchelli, che viaggiava in direzione di Verbania, avrebbe tentato un sorpasso, a velocità elevata, lungo il rettilineo davanti al distributore di carburante, quando si à trovato di fronte una Peugeot che ha tentato di schivare investendo i due camionisti e finendo la sua corsa fuori strada. E’ stato poi ricoverato all’ospedale di Verbania, con numerose ferite, insieme all’altro camionista investito, anch’egli in gravi condizioni, e alle due persone che erano a bordo della Peugeot.

Foto archivio

ARTICOLI CORRELATI