Mer. 08 Feb. 2023
HomeCinisello BalsamoLiceo Casiraghi: un piccolo Cern nel cuore del Parco Nord

Liceo Casiraghi: un piccolo Cern nel cuore del Parco Nord

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Un laboratorio di fisica nucleare nel Parco Nord? Sì, esiste, e si trova nel cuore del Liceo Casiraghi, uno degli istituti che occupa il maxi plesso scolastico metropolitano di via Gorki, a Cinisello Balsamo. Oltre 25 studenti di tutti gli anni del Casiraghi frequentano, in orario extrascolastico, un vero e proprio centro di ricerca che in un certo senso si può definire un “piccolo Cern”.

casiraghi 1

Questo perché il laboratorio è stato sognato, pensato e quindi realizzato dalle docenti Enrica Piano, Lucia Battistella e Silvia Berti, professoresse di matematica e fisica del Casiraghi che due fa hanno frequentato un corso di perfezionamento sulla fisica moderna proprio al Cern di Ginevra. “Un’esperienza fantastica al termine della quale abbiamo voluto ‘restituire’ alla scuola un po’ della nostra energia e delle competenze che avevamo appreso”. E così è nato il laboratorio.

Il primo esperimento realizzato al Casiraghi ha riguardato la realizzazione di 5 camere a nebbia, speciali apparecchi per l’osservazione delle particelle. In seguito la scuola ha acquistato sei rivelatori di raggi cosmici e radiazioni nucleari: “Siamo stati così contattati dall’Infn, l’Istituto nazionale di fisica nucleare, che ci ha chiesto di diventare scuola pilota di un progetto di ricerca”. Gli studenti del Casiraghi andranno “a caccia” di raggi cosmici. Gli esperimenti dei giovani allievi cinisellesi serviranno per integrare e aggiornare l’archivio dell’istituto nazionale. Un’attività di ricerca vera e propria, unica nel suo genere per non studiare solo sui libri. Una nuova “medaglia” per il Casiraghi che si conferma uno degli istituti più attivi di tutta l’area milanese.

ARTICOLI CORRELATI