Dom. 02 Ott. 2022
HomeAttualitàCertificati e servizi online: il Comune lancia la campagna "E' sempre il...

Certificati e servizi online: il Comune lancia la campagna “E’ sempre il mio turno”

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Usate i servizi online, risparmiate tempo, non fate code agli sportelli. Il messaggio che vuole lanciare il Comune di Cinisello Balsamo è un po’ questo: è stata realizzata infatti una nuova campagna di comunicazione ideata per incentivare l’uso dei propri servizi online, in particolare quelli relativi alla certificazione anagrafica.

“Attraverso questa campagna, si vuole ricordare ai cittadini la grande opportunità che il Comune offre da qualche anno, dando la possibilità di ottenere, attraverso qualsiasi dispositivo, i certificati anagrafici ovunque e in pochi minuti, senza doversi recare allo sportello, evitando in questo modo inutili code”, dicono dal Comune.

I certificati online sono stati infatti introdotti già dal 2014 e via via si sono aggiunti agli altri servizi quali il pagamento delle multe o delle rette della mensa scolastica, l’iscrizione ai nidi o il disrbigo delle pratiche commerciali e la presentazione per via telematica delle pratiche edilizie. I certificati che si possono ottenere comodamente dal proprio pc, tablet o smartphone, sono: esistenza in vita, anagrafe, residenza, nascita, cittadinanza, stato di famiglia, iscrizione liste elettorali, stato libero e cumulativi.

Si tratta di una campagna di comunicazione divertente, realizzata con una serie di personaggi disegnati dal grafico comunale, che vede, sulle cartoline realizzate, come protagonista una simpatica nonnina al passo con i tempi che, seduta comodamente davanti al pc al suono del suo click scarica i certificati direttamente da casa indossando le pantofole e immaginando quanto invece sarebbe stato faticoso doversi recare allo sportello e aspettare per lungo tempo in fila. Contestualmente alla campagna, il cui slogan è “E’ sempre il mio turno!”, è stato lanciato l’hashtag #certificationline. I certificati, scaricabili online sono timbrati digitalmente dal sindaco e hanno quindi la medesima validità legale di quelli ritirabili allo sportello

ARTICOLI CORRELATI