Mar. 06 Dic. 2022
HomeAttualitàFashion ma etnico: ecco la prima collezione della Sartoria Sociale Trame

Fashion ma etnico: ecco la prima collezione della Sartoria Sociale Trame

[textmarker color=”E63631″]CINISELLO BALSAMO[/textmarker] – Anche Cinisello Balsamo ha avuto il suo evento legato alla Fashion Week di Milano: nella settimana della moda, allo Spazio Albatros di viale Lombardia, si è tenuta la presentazione della prima collezione della Sartoria Sociale Trame, progetto di social business promosso da BeAtlas (il programma di BPer Banca nato per ascoltare le comunità, capirne i bisogni e dare vita a nuovi progetti ad alto contenuto sociale) che è diventato realtà grazie all’incontro tra le cooperative sociali Sammamet e Il Torpedone, l’Associazione Scuole Professionali Mazzini e l’azienda di produzione di maglierie Am srl.

Sabato pomeriggio è andato infatti in scena l’evento “Unofficial Fuori Salone della Moda”, nello spazio del quartiere Crocetta che è la sede di Trame; la sartoria ha aperto circa tre mesi fa e le 11 persone impiegate hanno terminato le circa 500 ore di formazione. Si è aperta dunque la fase di “produzione”, e quindi ecco la prima collezione, studiata insieme all’Atelier di moda di Stefania Parisini, altra preziosa e virtuosa realtà cinisellese.

sartoria sociale trame 2

Fashion sì, ma con un tocco etnico: la collezione di Trame rispecchia in tutto e per tutto l’anima del progetto sociale. “I lavoratori di Trame in questi mesi, grazie all’aiuto di Stefania Parisini, si sono confrontati su una collezione che mettesse insieme le diverse culture e partisse dai vestiti etnici per arrivare al fashion e alla modernità. L’evento sancisce anche la chiusura del percorso di formazione e l’avvio della produzione vera e propria”, spiegano dalla cooperativa Il Torpedone, uno dei partner.

E’ stata anche lanciata una campagna di crowfounding (https://www.produzionidalbasso.com/network/di/beatlas) per raccogliere 3mila euro necessari all’acquisto di altre due macchine utili alla produzione e a sostenere i tirocini del gruppo.

ARTICOLI CORRELATI